--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Situazione calda per la scelta del nuovo amministratore unico - Secondo voci i leghisti minacciano d'uscire dalla maggioranza

Francigena, centrodestra nel caos e la Lega scalpita

di Giuseppe Ferlicca

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Viterbo - Palazzo dei Priori

Viterbo – Palazzo dei Priori

Viterbo – Francigena, maggioranza nel caos e la Lega scalpita. Si fa incandescente la situazione in comune, almeno stando ai racconti delle ultime ore che vorrebbero i leghisti pronti a lasciare la maggioranza. Probabilmente non succederà, ma alla ripresa dell’attività l’aria a palazzo dei Priori è parecchio incandescente.

C’è da decidere il nuovo amministratore unico della società partecipata. Palazzo dei Priori ha pubblicato un avviso, hanno risposto in otto, quattro sarebbero idonei a ricoprire l’incarico.

Adesso il sindaco Giovanni Arena deve scegliere il successore di Curcio.

Decisione tecnica, ma la politica inevitabilmente c’entra.

Il Carroccio in comune è il gruppo più numeroso e quello che a conti fatti ha meno chiesto e di conseguenza meno ottenuto in termini di posizioni.

Non ultimo, il consiglio d’amministrazione Talete. Leghisti della Tuscia rimasti alla finestra. Adesso c’è da scegliere il conducente di Francigena, società che tra l’altro gestisce il trasporto pubblico locale.

Fra i quattro titolati a mettersi alla guida con competenze e titoli adeguati, ce ne sarebbero un paio graditi alla Lega. Ne serve uno. Pare che i leghisti viterbesi preferiscano un nome tra gli altri, ma il primo cittadino sarebbe orientato su un altro, che non dispiace nemmeno a Forza Italia.

Questo avrebbe fatto infuriare gli uomini del capogruppo Micci.

Fin qui, normali scaramucce. Se non fosse che sarebbe venuto fuori come pure il professionista in pole position sarebbe gradito alla Lega. Però, non di Viterbo. Confusione.

Sta di fatto che la scelta doveva essere già fatta, ma Arena ha pensato di prendersi qualche giorno per decidere.

È solo politica. Chiunque sarà la persona scelta ha titoli e competenze per ricoprire il ruolo d’amministratore unico Francigena.

Tuttavia, la politica quando vuole (quindi molto spesso) sa come complicarsi la vita e adesso nel centrodestra c’è chi mette le mani avanti: comunque vada, l’uno o l’altro, sono da considerarsi graditi alla Lega. Tradotto, non avanzino future pretese.

A meno che il sindaco Arena non decida che tra i due aspiranti…

Giuseppe Ferlicca


– Andrea Micci (Lega): “Non lasceremo la maggioranza per una poltrona”

 


Condividi la notizia:
14 settembre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR