Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Valle d’Aosta - Il blocco frontale avanza fino a 90 centimetri ogni 24 ore - La parte retrostante si muove circa 30-35 centimetri al giorno

Ghiacciaio sul Monte Bianco, lo slittamento accelera

Condividi la notizia:

Monte Bianco

Monte Bianco bianco

Valle d’Aosta – Ghiacciaio sul Monte Bianco, lo slittamento accelera.

Il blocco frontale del ghiacciaio Planpincieux sul Monte Bianco accelera la sua discesa verso valle. Il ghiacciaio avanza fino a 90 centimetri ogni 24 ore. Si tratta di un blocco frontale del ghiacciaio Planpincieux di circa 27 mila metri cubi, pari a più del 10% del totale.

Solo fino a poche ore fa l’accelerazione si era arrestata a 60 centimetri al giorno.

La parte retrostante, più consistente, continua invece a muoversi al ritmo di circa 30-35 centimetri al giorno.

Questi dati emergono dall’ultimo sistema di monitoraggio e li ha riferiti a Repubblica Raffaele Rocco, capo del Dipartimento programmazione, risorse idriche e territorio della regione Valle d’Aosta. 

La massa a rischio collasso è di circa 250 mila metri cubi

 


Condividi la notizia:
30 settembre, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR