- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

“Il latte ovino a un euro non è più un miraggio”

Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]

Mauro Pacifici (Coldiretti) [4]

Mauro Pacifici (Coldiretti)

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Sta iniziando la campagna di produzione del latte ovino e Coldiretti è soddisfatta del risultato che si prospetta. Sembra, infatti, che il piano di azione di Coldiretti, mirato e articolato in diversi e precisi punti, stia tracciando la strada per il rilancio del settore.

Il presidente Pacifici fa il punto della situazione. “Dobbiamo innanzitutto riportare l’attenzione sul settore ovino, attenzione che deve rimanere costante e non relegata a periodi di crisi manifestando senza soluzioni in mano e si deve continuare a portare avanti il tavolo tecnico di concertazione sul latte ovino, che monitori costantemente il mercato, che al momento sta andando alla grande soprattutto all’estero, così da dare risposte in modo perentorio”.

“Dobbiamo monitorare il consorzio del pecorino romano – continua Pacifici – per la ripartizione delle quote di produzione e anziché avere le quote sul pecorino, spostare le stesse sul latte; è inoltre necessario inserire sempre in bdn le quantità di latte prodotto e differenziare le dop dal latte di massa per avere ben presenti le quantita’ di latte prodotte. Bene la misura voluta da Coldiretti sul benessere animale ovino, che vedrà moltissime aziende avere ristoro per cinque anni migliorando le modalità di allevamento e bene il piano lupo, con i soldi stanziati, che a breve speriamo possa entrare in vigore con misure ad hoc”.

“Certo – conclude – ora che ci sono tutte le condizioni per arrivare all’euro al litro, anche le strutture economiche territoriali dovranno metterci la faccia e lavorare affinché si realizzi questo importante risultato che va a ridare speranza e concretezza agli allevatori, già falcidiati dalle avversità atmosferiche, dai costi di produzione e dagli animali selvatici. Alle urla in piazza abbiamo preferito il dialogo e il progetto e sembra che sia finalmente arrivata la luce”.

Federazione provinciale Coldiretti di Viterbo


Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]