--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Pattinaggio - Dal 30 agosto al 4 settembre al Play Hall di Riccione

Incetta di medaglie per i ragazzi della Roller fly

Condividi la notizia:

I ragazzi della Roller fly di Acquapendente

I ragazzi della Roller fly di Acquapendente

Acquapendente – Riceviamo e pubblichiamo – Si è concluso, per gli atleti dell’Asd Roller Fly, il campionato nazionale assoluto Acsi 14esimo memorial “Roberta Gentilini” presso il Play Hall di Riccione che li ha visti impegnati tra il 30 agosto e il 4 settembre. 

Anche quest’anno il riscontro ottenuto è stato molto positivo. 

Ancora una volta i ragazzi tengono in alto i colori viola arancio dimostrandosi tecnicamente preparati e determinati. 

La squadra torna a casa con un totale di quattro medaglie d’oro, una medaglia di bronzo, e altri ottimi piazzamenti a ridosso del podio, meritatissime le prestazioni ottenute dopo una preparazione dura ma soddisfacente. 

Si ringrazia il tecnico Beatrice Duri, che permette ogni anno questi continui successi, e che fa emergere la piccola realtà che è Acquapendente tra le tantissime società provenienti da tutta Italia. 

Un ringraziamento anche ai genitori che contribuiscono alla crescita della squadra e dei ragazzi. Con questo, si conclude la stagione 2018-2019 durante la quale la Roller Fly si è resa protagonista in ogni competizione Acsi alla quale ha partecipato.

La società è però già pronta a ripartire da metà settembre con gli allenamenti nelle sedi di Acquapendente, Bagnoregio, Bolsena e Montefiascone presso i rispettivi palazzetti.

Complimenti ancora a tutti i ragazzi della squadra agonistica convocati al campionato italiano: Margherita Abbondanzieri (prima classificata), Mattia Pasquini (primo classificato), Angela Ronca (decima classificata), Maya Ordaz Binerfa (prima classificata), Siria Perosillo (quinta classificata), Ginevra Muzi (settima classificata), Chiara Pacifici (terza classificata), Gemma Sensi (quinta classificata), Syria Lubelli (quarta classificata), Valeria Marziali (prima classificata).

Un caloroso abbraccio anche agli infortunati, e a Gemma Sbarrini che purtroppo si è fratturata il polso sinistro durante il prova pista non riuscendo a concludere la gara.

L’amministrazione comunale fa i complimenti ai ragazzi e a tutti coloro che hanno collaborato per conseguire questo successo.

 

Comune di Acquapendente


Condividi la notizia:
13 settembre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR