--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Dopo il sopralluogo di ieri all'interno della struttura - L'autore è Franco Miele, citato anche da Giorgio De Chirico - FOTO E VIDEO

La soprintendente Margherita Eichberg salva i quadri delle ex Terme Inps

di Daniele Camilli
Condividi la notizia:


Viterbo – La soprintendente Margherita Eichberg ha dato ordine di mettere in salvo i quadri di Franco Miele abbandonati da quasi trent’anni all’interno delle ex Terme Inps lungo strada Bagni a Viterbo. Da quando la struttura, costruita negli anni ’50, uno dei pochi esempi di architettura razionalista in città, è stata lasciata lì, a se stessa. Saccheggiata e trasformata più di una volta in una piccola roccaforte per i senza tetto.


Viterbo - Margherita Eichberg

Viterbo – Margherita Eichberg


La decisione è arrivata subito dopo il sopralluogo di Eichberg di ieri mattina. Nel cuore di uno dei più clamorosi casi di abbandono di un edificio pubblico da parte delle istituzioni. La soprintendente, i dipinti erano già stati segnalati a marzo di quest’anno da Tusciaweb, ha dato ordine al comune dei Viterbo, al quale la Regione da anni ha dato in gestione l’intero complesso, di metterli in salvo e tutelarli. E da ieri le opere di Miele non stanno più alla mercé di chiunque. Sono in tutto cinque. Pare però ne manchi uno. Il sesto.


Viterbo - Terme ex Inps - I quadri di Franco Miele

Viterbo – Terme ex Inps – Un quadro di Franco Miele


I dipinti di Franco Miele si trovavano nel salone principale delle ex Terme Inps. Datati 1956. L’autore, nato a Formia nel 1923 e morto a Roma nel 1983, è stato pittore e critico d’arte. Le sue opere vengono ancora vendute. Di lui, Giorgio De Chirico ha scritto: “La Russia di Franco Miele è così nella realtà e allo stesso tempo fuori dalla realtà; è luminosa tra silenzi e solitudini; è concreta ed insieme leggendaria; è quanto mai umana pur nelle trasposizioni della fantasia”. 


Viterbo - Ex Terme Inps

Viterbo – Ex Terme Inps


“La vicenda di Franco Miele – scrive Alessandra Agostinelli sulla rivista Samizdat – è contraddistinta dalla poliedricità dei suoi interessi culturali: pittore, poeta e, al contempo, storico e critico d’arte. La razionalità e il rigore con cui indaga le sue molteplici passioni, porteranno la critica a definirlo un ‘umanista in chiave moderna’”.


Viterbo - Ex Terme Inps

Viterbo – Ex Terme Inps


Non è stato di certo tra i massimi pittori del novecento, però è anch’esso un pezzo d’arte della città. E la soprintendente li ha messi in salvo. Evitando anche che potessero finire su qualche sito di vendita on line a 1300 euro buoni. Il valore stimato di un quadro di Miele via internet da un indirizzo e-commerce. Un altro intervento a tutela dei beni culturali della città di Margherita Eichberg che ha avuto un ruolo importante nella definizione del vincolo di 1600 ettari tra Valle Faul e Paliano, che a giugno ha fermato la chiusura del pozzo delle terme di San Sisto e che, quando era dirigente della soprintendenza a Roma, bloccò il progetto dello stadio di calcio a Tor di Valle a Roma.


Viterbo - Ex Terme Inps

Viterbo – Ex Terme Inps


Le Terme ex Inps sono state abbandonate nel 1992, quando hanno smesso di funzionare. Inaugurate nel 1956, davano lavoro a 105 dipendenti a tempo indeterminato e a 80 stagionali. I posti letto disponibili erano 185. Adesso, eccezion fatta per lo spazio dedicato all’opera d’arte di Alfredo Pirri voluta dall’Arci di Marco Trulli e inaugurata da poco, stanno ancora lì. A marcire.

Daniele Camilli


Multimedia – Fotogallery: I quadri di Franco Miele – Ex Terme Inps nell’abbandono – Viaggio all’interno delle Terme ex Inps – Video: Le spettrali ex Terme Inps – Il saccheggio delle Terme ex Inps 


Condividi la notizia:
11 settembre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR