- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

L’inno di santa Rosa di Auda cantato dal Contrappunto Kids nel santuario dopo il “Giro delle sette chiese”

Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]

Santa Rosa 2018 - Giro delle sette chiese [3]

Santa Rosa 2018 – Giro delle sette chiese

Viterbo – (s.c.) – Sarà cantato dai bambini del coro Contrappunto Kids, all’interno del santuario di Viterbo, durante il “Giro delle sette chiese” del 3 settembre, l’inno a Santa Rosa composto dal compianto frate Tarcisio Auda negli anni Sessanta.

Un’iniziativa congiunta del Sodalizio Facchini di Santa Rosa, del Coro Contrappunto Kids e dell’Associazione culturale Take Off, grazie alla disponibilità di suor Francesca del monastero di Santa Rosa.

I bambini, diretti dal Maestro Barbara Bastianini e dal Maestro Gloria Cannone, per l’occasione saranno accompagnati dal soprano Luisa Stella e all’organo dal Maestro Fabrizio Viti, reduce dai suoi successi all’Auditorium Parco della Musica di Roma, alla Carnegie Hall di New York e all’Opera House di Sidney.

I piccoli componenti del coro saranno: Giada Miotto, Sofia Ercoli, Vittoria Fratini, Flavia Ranocchiari, Sofia Ranocchiari, Sveva Ranocchiari, Aurora Profili, Niccoló Bugiotti, Mariella Bugiotti, Flaminia Santucci, Viola Santucci, Alice Santoni, Leonardo Morelli.

Il prezioso inno è stato realizzato prima del 1968, parole e musica di padre Tarcisio Auda dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali di San Francesco alla Rocca di Viterbo, ed è stato dedicato, al tempo, a “Sua Eccellenza Reverendissima Arcivescovo Adelchi Albanesi Vescovo di Viterbo”.

Una bella e dolcissima melodia, molto orecchiabile, dall’andamento moderato e rallentato, destinata ad entrare tra i diversi inni ufficiali dedicati a Santa Rosa da Viterbo. Si compone di quattro strofe, seguite da quattro ritornelli, all’interno delle quali sono esaltate le virtù della Santa Patrona di Viterbo, con alcuni momenti della sua vita.


Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]
  • Tweet [4]
  • [1]
  • [2]