--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Pallacanestro - La sala Regia del comune ha ospitato la presentazione delle principali squadre della città - Meroi: "Uniamo le forze per un progetto che parte dai giovani" - Meloni: "I nostri campionati possibili grazie agli sponsor" - Arena: "In questo sport oltre agli atleti escono fuori i veri uomini"

Ortoetruria, Belli 1967 e Blu star, il basket viterbese alza il sipario

di Samuele Sansonetti
Condividi la notizia:

Sport - Pallacanestro - Stella azzurra

Sport – Pallacanestro – Stella azzurra

Sport - Pallacanestro - Belli 1967

Sport – Pallacanestro – Belli 1967

Marcello Meroi

Marcello Meroi

Giovanni Arena

Giovanni Arena

Viterbo – Il basket viterbese è vivo: vince, diverte e riesce a coinvolgere le nuove generazioni.

Un dato importante, quest’ultimo, confermato durante la presentazione delle squadre principali di Viterbo avvenuta a metà pomeriggio.

La Stella azzurra Ortoetruria, la Belli 1967 e la Blu star hanno trasformato la sala Regia in un campo da pallacanestro di dimensioni ridotte, che ha ospitato gli atleti e le atlete con i rispettivi staff.

La collaborazione principale riguarda le prime due società, che nella stagione che sta per iniziare prenderanno parte ai campionati di serie C Gold maschile e serie A2 femminile: insieme hanno creato un settore giovanile molto forte e strutturato, che ha portato la Blu Star a vincere il campionato provinciale di minibasket promosso dal centro Libertas Viterbo.

L’under 15 della Stella azzurra allenata da Maria Chiara Scaramuccia ha vinto il titolo regionale del campionato Élite. Con questo risultato la Stella per la prima volta nella storia del basket giovanile viterbese ha acquisito il diritto di disputare nella prossima stagione i campionati under 15 e under 16 di Eccellenza.

Per la prima volta due associazioni sportive di Viterbo si uniscono per offrire un servizio migliore nel basket – ha spiegato il vicepresidente della Stella azzurra Marcello Meroi -. In questa sala c’è il meglio della pallacanestro viterbese. Fare sport è una cosa estremamente complicata e abbiamo pensato di unire le nostre forze per un progetto che parta dalla Blu star e quindi dai giovani. Le ragazze e i ragazzi potranno cominciare dal minibasket e puntare alla prima squadra femminile o maschile: speriamo che ci arrivino in tanti. Per quanto riguarda la nostra squadra, dopo una stagione sfortunata per via degli infortuni speriamo di raggiungere i playoff. Porto i saluti del nostro presidente Giorgio Ricci”.

A fare gli onori di casa, subito dopo l’ex sindaco, il primo cittadino Giovanni Arena, che nel saluto istituzionale ha ricordato i suoi trascorsi nel basket.

“Ho un debito enorme col mondo della pallacanestro – ha raccontato Arena – perché le mie più grandi soddisfazioni da atleta le ho ricevute da questo sport. Nel basket oltre agli atleti escono fuori i veri uomini, anche se rispetto agli anni passati è un mondo completamente cambiato. Ricordo i miei allenamenti al campo di porta Fiorentina, di fronte a Pratogiardino: quando sono entrato in prima squadra ero orgoglioso. Saluto con tanto affetto le tre società e gli auguro buona fortuna”.

Nel finale la palla è passata alla presidente della Belli 1967 Francesca Meloni. Per prima cosa la numero uno delle ragazze ha celebrato la vittoria dei playoff della passata stagione con il conseguente ritorno in serie A2.

“Per noi è un déjà-vu perché in massima serie ci siamo già state – ha spiegato la presidente -. Per le atlete sarà un campionato nuovo e difficile. Grazie al comune, ai genitori, al main sponsor e a tutti i piccoli sponsor che ci hanno permesso di dare questa soddisfazione alle ragazze che se lo sono meritato. I nostri campionati sono possibili grazie a loro. Non sarà una stagione facile ma non ha importanza: il gruppo lavora seriamente e ha già capoto che nella vita, per ottenere un risultato, servono lavoro, sacrificio e collaborazione. Per noi questo è molto di più dell’A2 ma anche dell’A1“.

Hanno partecipato alla presentazione i tecnici della Belli 1967 Carlo e Maria Chiara Scaramuccia, quello della Stella azzurra Umberto Fanciullo, gli assessori Claudio UbertiniMarco De Carolis, il consigliere delegato allo Sport Matteo Achilli, i consiglieri Gianmaria Santucci e Gianluca Grancini e il delegato provinciale del Coni Ugo Baldi. Oltre a loro, presente anche il deputato viterbese Mauro Rotelli, figlio di Ugo a cui è dedicato il memorial che prenderà il via nel weekend e che da questa stagione entrerà a far parte della Stella azzurra come consigliere.

Samuele Sansonetti


Condividi la notizia:
19 settembre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR