- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

Palazzo Gentili, consiglio provinciale scaduto

Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]

Pietro Nocchi [4]

Pietro Nocchi

Viterbo – (g.f.) – Scaduto il consiglio provinciale.

Palazzo Gentili riportava la data di scadenza 17 settembre 2019. Esattamente a due anni di distanza dalla precedente votazione, così come stabilisce la norma.

A via Saffi i componenti non sono eletti con normali elezioni, si tratta di consultazioni di secondo livello. Gli elettori sono gli eletti. Ovvero, consiglieri comunali e sindaci dei comuni scelgono i rappresentanti da mandare in consiglio, tra gli eletti. Ovvero, consiglieri e sindaci dei sessanta comuni viterbesi.

Scaduto il consiglio resta in carica il presidente Pietro Nocchi, che in base alla riforma Delrio ha scadenza e durata diverse. Il sindaco di Capranica “solo al comando” ha novanta giorni di tempo per convocare le elezioni.

Quindi, entro metà dicembre o secondo quanto circola in queste ore, probabilmente a metà novembre.

A prescindere dalla data, lo scenario politico per Nocchi si preannuncia non dei più facili. Rispetto all’attuale assetto a via Saffi, in due anni la situazione è cambiata, diversi comuni sono passati dal centrosinistra al centrodestra.

Siccome a scegliere i consiglieri provinciali sono i loro colleghi comunali insieme ai sindaci, i numeri tra maggioranza e opposizione sono destinati a cambiare, in particolare per lo spostamento di tre centri: Viterbo, Civita Castellana e Tarquinia, passate nel frattempo da uno schieramento all’altro. Sono quelli più grandi e l’elezione dei consiglieri provinciali è proporzionale alla grandezza delle amministrazioni d’appartenenza.

Così, entro 90 giorni un presidente di provincia di centrosinistra con tutta probabilità si troverà a guidare una maggioranza di centrodestra. Con tanti auguri.


Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]