--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Ambiente - Lo annuncia Cristiana Avenali, responsabile piccoli comuni e contratti di fiume Lazio

“Raccolta oli e grassi esausti, approvato protocollo tra regione e consorzio Renoils”

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Cristiana Avenali

Cristiana Avenali

Roma – Due emergenze oggi non ammettono più nè ritardi nè indugi, e sono quella climatica e quella della produzione e dello smaltimento scorretto dei rifiuti. 

E’ quindi molto importante l’approvazione proprio nei giorni scorsi, da parte della giunta regionale su proposta del presidente Zingaretti, di un protocollo di intesa tra regione Lazio e consorzio nazionale Renoils, con durata di 12 mesi e possibilità di rinnovo per altri 12, finalizzato a incrementare i livelli di raccolta differenziata degli oli e grassi vegetali e animali esausti, nei piccoli comuni. 

L’attuazione del protocollo sarà governata dalla cabina di regia, guidata dall’ufficio di scopo piccoli comuni e contratti di fiume, e avrà come punto fermo la netta convinzione che proprio i piccoli comuni rappresentano luoghi ideali per promuovere modelli di sviluppo sostenibile. Dove la sostenibilità ambientale si lega naturalmente a quella sociale, e dove natura, storia, cultura, tradizioni, s’intrecciano fortemente. I piccoli comuni che rappresentano oltre il 70% del totale nostri comuni sono scrigni che custodiscono gran parte delle bellezze del nostro paese, e sono sempre in prima fila nel raccogliere le sfide del futuro. Prova ne è anche il grande successo delle tante iniziative che in questi mesi come regione abbiamo messo in campo, ed è per questo vanno promossi e supportati.

Per promuovere il raggiungimento degli obiettivi regionali in materia di smaltimento di rifiuti occorre agire anche con azioni mirate che possano offrire un servizio alle amministrazioni locali, e questo protocollo va perfettamente in questa direzione. 

Cristiana Avenali
Responsabile piccoli comuni e contratti di fiume regione Lazio


Condividi la notizia:
26 settembre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR