Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Belluno - Sono gli spagnoli che hanno rifiutato i soccorsi due volte - Il costo dell'elicottero di emergenza, a loro carico, sarebbe di 120 euro al minuto

Salvati sulle Tre Cime di Lavaredo, conto salato per la coppia

Condividi la notizia:

Dobbiaco - Le Tre Cime di Lavaredo

Dobbiaco – Le Tre Cime di Lavaredo

Belluno – Salvati sulle Tre Cime di Lavaredo, conto salato per la coppia. Si parla di una cifra tra gli 8mila e i 10mila euro. La cifra esatta la sta determinando il Suem 118 di Pieve di Cadore.

Sarà presentato per il salvataggio con l’elicottero ai due alpinisti spagnoli recuperati ieri, dopo molte peripezie, sulle Tre Cime di Lavaredo. Avevano rifiutato i soccorsi per ben due volte, dicendo di essere convinti di essere a un passo dalla vetta.

Lo dice all’Ansa il primario del Suem 118 di Pieve di Cadore, Giovanni Cipolotti. “Sicuramente sarà a loro carico – spiega – perchè rientra nei casi in cui agli illesi è chiesto il ritorno totale delle somme dell’intervento”.

Il costo dell’elicottero di emergenza, quando il soccorso è per cittadini stranieri, è di 120 euro al minuto. “Un caso del genere? Non mi era mai capitato. Credo si possa parlare solo di stupidità e incoscienza”, risponde Cipolotti.


Condividi la notizia:
3 settembre, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR