--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - I giovani, in età compresa tra i 18 e i 28 anni, potranno candidarsi per quattro progetti in diversi settori

Servizio civile, al consorzio Parsifal 14 posti disponibili

Condividi la notizia:

Viterbo - Le mura

Viterbo – Le mura

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Sono 14 le posizioni di volontariato in servizio civile presso le sedi del Consorzio Parsifal in provincia di Viterbo.

Quattordici posti per giovani volontari tra i 18 e i 28 anni interessati ad impegnarsi per un anno in un’esperienza altamente formativa e di grande valore etico.

Un passaporto per arrivare a conoscere meglio se stessi e, soprattutto, avvicinarsi con un’ottica diversa agli altri.

 Dall’assistenza alle persone fragili (minori, disabili, anziani, immigrati) all’educazione e promozione culturale fino alla comunicazione sociale: sono questi i settori in cui gli operatori volontari del Servizio civile universale avranno modo di imparare e mettersi alla prova.

I quattro progetti relativi al territorio viterbese, attuati attraverso la cooperativa Alicenova, vedranno i 14 volontari selezionati impegnarsi all’interno delle fattorie sociali di Nepi, Viterbo e Montalto di Castro, nel centro socio-riabilitativo per disabili “Luigi Capotorti” e nel centro di aggregazione giovanile di Tarquinia.

Dalla homepage e attraverso la sezione ‘Servizio civile’ del portale è possibile ottenere tutte le informazioni relative ai progetti e alla compilazione esclusivamente online dei moduli di domanda che dovranno pervenire entro il 10 ottobre 2019 alle 14.

Sarà necessario avere uno Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) di 2° livello, l’identità digitale per accedere – da pc, tablet e smartphone – a tutti i servizi online della pubblica amministrazione: l’elenco dei provider e le modalità di accesso sono consultabili all’indirizzo online.

Una volta ottenuto lo Spid i giovani potranno presentare la loro candidatura attraverso il portale del Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio Civile Universale: basta accedere con le credenziali Spid e proseguire la compilazione attraverso il form online.

È bene consultare periodicamente il portale del Consorzio Parsifal – o seguire la pagina Facebook in modo da rimanere aggiornati in merito alle prove di selezione, che si terranno nei prossimi mesi. Per maggiori informazioni siamo a disposizione anche allo 0775.835037 o via mail: serviziocivile@consorzioparsifal.it

Consorzio Parsifal


Condividi la notizia:
10 settembre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR