- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

“Servizio di raccolta rifiuti, a quando la partenza definitiva?”

Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]


Montalto di Castro - Francesco Corniglia candidato sindaco M5s [4]

Montalto di Castro – Francesco Corniglia (M5s)

Montalto di Castro – Riceviamo e pubblichiamo – Servizio di raccolta rifiuti, ancora una falsa partenza.

Appaltato a fine marzo, il servizio ha preso il via col nuovo gestore dal primo giugno, generando non poche difficoltà con la concomitanza della stagione estiva.

Finita l’estate, fatte le riunioni, distribuito il materiale (non a tutti) adesso c’è incertezza sulla data di inizio definitivo del servizio.

Abbiamo scaricato l’app Junker, appositamente predisposta, selezionato il nostro comune e scelto Zona 1 (non sono comprese zona case Enel Montalto e Pescia e centro storico Montalto). 

Dal calendario di raccolta,  la partenza è il primo ottobre, così come per le altre Zone (in totale cinque).

Ma dalla maggioranza arriva la notizia che nella sola zona 1 il servizio parte da oggi 16 settembre. Forse è meglio telefonare al numero verde 800974723 e ricevere notizie direttamente alla fonte?

La speranza è che l’amministrazione garantisca un servizio raccolta rifiuti che faccia finalmente alzare la percentuale di raccolta differenziata inchiodata intorno al 35% da anni e che soprattutto costi meno ai cittadini.

Un servizio che è stato gestito in regime di proroga dal 2012 e sottoposto ad indagini dell’autorità giudiziaria con avvisi di garanzia recapitati al sindaco e all’assessore ai Lavori pubblici oltre a quattro responsabili di servizio del nostro comune.

Francesco Corniglia
Consigliere comunale Movimento 5 stelle


Presunzione di innocenza
Per indagato si intende semplicemente una persona nei confronti della quale vengono svolte indagini preliminari in un procedimento penale.

Nel sistema penale italiano vige la presunzione di innocenza fino al terzo grado di giudizio. Presunzione di innocenza che si basa sull’articolo 27 della costituzione italiana secondo il quale una persona “non è considerata colpevole sino alla condanna definitiva”.


Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]