--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Primo giorno di scuola, gli auguri del presidente della Provincia Nocchi

“Spero che affronterete al meglio tutte le sfide: ce la farete”

Condividi la notizia:

Pietro Nocchi

Pietro Nocchi

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Con l’inizio del nuovo anno scolastico voglio rivolgere, a nome mio e dell’intera amministrazione provinciale di Viterbo, un augurio di buon lavoro a tutti gli operatori del mondo dell’istruzione: ai dirigenti, al corpo docenti, al personale non docente, alle famiglie, ma in particolar modo il mio pensiero più sentito va ai nostri studenti.

Alcuni hanno già avuto modo di entrare negli istituti nei giorni scorsi, ma è da ora che si fa veramente sul serio.

Mi rivolgo direttamente a voi, tra i quali c’è chi si affaccia timidamente al mondo degli adulti con speranze e aspettative, ma anche con sogni e paure; chi si appresta a vivere l’ultimo anno delle superiori accompagnati dalla grande incognita chiamata futuro. A voi va il mio più sincero augurio affinché possiate affrontare al meglio tutte le sfide che vi si porranno davanti. Sarà dura, ma ce la farete.

Un pensiero per un buon inizio di anno scolastico lo voglio rivolgere anche a tutti i dirigenti, al corpo docenti e alle famiglie, che hanno il compito impegnativo di guidare i nostri giovani nel tracciato che li porterà a diventare i migliori cittadini che la nostra terra si merita: critici e consapevoli, liberi nel pensiero e nello spirito, ma mai intimoriti nell’affrontare gli ostacoli più difficili. La crescita culturale dei nostri giovani è nelle vostre mani, abbiatene cura.

Non è un momento storico facile per i nostri ragazzi e il personale scolastico, ma come Provincia stiamo facendo di tutto per fornire le migliori condizioni di lavoro. Stiamo investendo sugli edifici scolastici e, quindi sulla sicurezza, più di quanto sia mai avvenuto in passato: a tutti gli studenti e gli operatori deve essere garantita la migliore qualità dei servizi in strutture idonee e sicure. Come amministrazione crediamo che soltanto investendo nell’edilizia scolastica si possa uscire dalla situazione di difficoltà di carattere strutturale in cui si trovano diversi istituti.

Studenti e famiglie troveranno in molte scuole della Provincia dei lavori in corso d’opera, o in fase di ultimazione, che sono il frutto di un investimento di circa 3 milioni di euro relativi alla manutenzione straordinaria, adeguamento alle norme di prevenzione incendi e sicurezza, adeguamenti funzionali, tecnici ed igienico sanitari.

Ulteriori 11 milioni di euro sono già stati richiesti al Miur per lavori di adeguamento, consolidamento, messa in sicurezza e miglioramento sismico di molti edifici scolastici di Viterbo e provincia e nei prossimi mesi partiranno ulteriori lavori. Tutelare il diritto allo studio e il diritto alla sicurezza dei nostri giovani è tra gli impegni principali di questa amministrazione. Buon lavoro e buon anno scolastico a tutti.

Pietro Nocchi
Presidente della Provincia di Viterbo


Condividi la notizia:
15 settembre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR