--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tarquinia - Con una lettera il sindaco ha invitato gli operatori al palazzo comunale il 24 settembre

“Turismo, Giulivi chiede un incontro agli operatori balneari”

Condividi la notizia:

Il sindaco Alessandro Giulivi

Il sindaco Alessandro Giulivi

Tarquinia – Riceviamo e pubblichiamo la lettera del sindaco Alessandro Giulivi agli operatori balneari – Gentili operatori, desidero esprimere a nome mio e dell’intera amministrazione i più sentiti ringraziamenti per il notevole sforzo che anche quest’anno avete profuso per rendere sempre di più Tarquinia città turistica.

Siamo certi che molto ancora si può fare per rendere i nostri luoghi attrattivi e ambiti ai grandi flussi del turismo e di certo ancora molto si può mettere in campo per valorizzare l’enorme bagaglio naturale, culturale, storico e artistico dei nostri luoghi.

La mia amministrazione, lavora ormai da tempo per mettere in campo azioni volte a potenziare e mettere in rete un sistema complesso che è quello del turismo; infatti per far sì che una città ambisca a raggiungere certi livelli occorre che anche il singolo cittadino ci metta del suo partendo dai piccoli e importanti gesti.

Da questo settembre e per gli anni a venire, si cercherà di predisporre azioni volte ad incrementare sempre di più un processo di destagionalizzazione, sono previsti, infatti, eventi e iniziative che riguarderanno il centro della città, e Tarquinia lido, solitamente trascurata da utenti e operatori turistici fino a primavera.

Oggi, ci sono delle opportunità che possiamo cogliere, come la stagionalizzazione introdotta dalla legge regionale del 26 giugno 2015, numero 8, e dal Regolamento Regionale 12 agosto 2016, numero 19, relativo alla “Disciplina delle diverse tipologie di utilizzazione delle aree demaniali marittime per finalità turistico-ricreative”.

Il Comune di Tarquinia avendo la facoltà di consentire l’utilizzo delle aree di demanio marittimo anche oltre la stagione balneare (cd. destagionalizzazione) per lo svolgimento di attività collaterali alla balneazione, ha emanato l’ordinanza numero 184 del 14 giugno 2019, che consente l’utilizzo delle aree demaniali marittime (conformemente all’atto concessorio) e il permanere di strutture di facile rimozione, nel rispetto della normativa di tutela del paesaggio, urbanistica ed edilizia vigente.

Per queste ragioni, anche sapendo di vivere in un momento particolare dove ogni azienda è impegnata nei propri investimenti, vi chiedo di incontrarci per organizzare la prossima stagione balneare e insieme potenziare il nostro Turismo, e, convinti dell’ importanza della formazione, verrà proposto dall’assessorato al turismo un workshop gratuito per cittadini e operatori del settore turistico. Un ciclo di formazione turistica rivolto ad operatori, associazioni e cittadini interessati ad apprendere nuovi strumenti per lo sviluppo turistico del territorio.

Per presentare eventuali iniziative promosse dai singoli operatori commerciali, considerata anche la richiesta di incontro presentata dal presidente del Sib di Tarquinia, protocollata in data 12 settembre sul tema della  destagionalizzazione come occasione di sviluppo turistico/economico, è convocato un incontro aperto a tutti i concessionari balneari per martedì 24 settembre, alle 15, presso la sala consiliare.

Confidando nella vostra partecipazione, si coglie l’occasione per inviarvi cordiali saluti.

                  Sindaco Alessandro Giulivi

 


Condividi la notizia:
17 settembre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR