--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Lo sfogo social del presidente della Viterbese Marco Romano, intervenuto per fare chiarezza sulla cessione di Jari Vandeputte - Tanti commenti positivi da parte dei tifosi

“Vandeputte voleva andare e chi non mette il cuore è bene che vada via!”

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - Marco Arturo Romano

Sport – Calcio – Viterbese – Marco Arturo Romano

Sport - Calcio - Viterbese - Lo sfogo social di Marco Arturo Romano

Sport – Calcio – Viterbese – Lo sfogo social di Marco Arturo Romano

Viterbo – (s.s.) – “Evitiamo polemiche inutili”.

Inizia così lo sfogo del presidente della Viterbese Marco Romano, intervenuto ieri in tarda serata tramite i suoi profili social. Obiettivo: fare chiarezza sulla cessione di Jari Vandeputte.

Un’operazione di mercato che ha letteralmente diviso in due il tifo gialloblù: da una parte chi appoggia la decisione di monetizzare con la vendita di un calciatore che con Viterbo e la Viterbese non voleva avere più niente a che fare, dall’altra chi lo avrebbe trattenuto comunque fino alla fine del contratto (fissata a giugno 2020).

“Vandeputte voleva andare via e basta – ha proseguito il numero uno gialloblù -. Abbiamo tentato tutto per trattenerlo, offrendogli tra l’altro un contratto biennale importante, ma lui lo ha rifiutato. Gli abbiamo offerto per la famiglia un alloggio a Roma visto che non voleva stare a Viterbo con la famiglia. Che cosa dovevamo fare? Trattenerlo con la forza? E magari trasferire alla squadra negatività? Abbiamo preferito lasciarlo andare.

Io penso che ha sbagliato, perché a Viterbo era molto stimato. Noi dobbiamo lavorare e amare la nostra maglia. Chi non ci sta e non mette il cuore è bene che vada via! La Viterbese è una grande società e lo diventerà sempre di più. Abbiamo un gruppo di calciatori e dirigenti forti e che con il lavoro e la devozione ci porteranno ai massimi risultati. Stateci vicino, vi voglio numerosi allo stadio domenica. Forza Viterbese”.

Tante le reazioni e i commenti dei supporter fin dai primi istanti. “Sulla cessione ha fatto benissimo – scrive Stefano C. – anche perché era in scadenza“. Paolo C. invece spiega: “Concordo pienamente. Contro la sua volontà di andarsene nell’ultimo anno di contratto aveva poche armi per convincerlo. Magari era una semplice scusante per cambiare aria e magari giocare in una squadra a suo avviso più competitiva. Per questo io approvo e applaudo all’operato della società“.

Per Alessandro P. “Morto un papa se ne fa un altro” mentre Romano V. si spinge oltre e sogna di affrontare presto il belga da avversario: “Quando incontreremo il Vicenza, se giocherà, gli faremo vedere chi è la Viterbese”.

Samuele Sansonetti


Serie C – girone C
terza giornata
domenica 8 settembre

Avellino – Teramo (sabato)
Cavese – Vibonese
Monopoli – Catanzaro
Potenza – Catania
Reggina – Bisceglie
Rende – Ternana
Rieti – Bari
S. Leonzio – Paganese
V. Francavilla – Casertana
Viterbese – Picerno


Serie C – girone C
classifica

SquadraPTGVPSGFGSDR
Catania62200844
Viterbese62200523
Ternana62200413
Reggina42110624
Picerno42110321
Bisceglie42110211
Catanzaro42110321
Paganese32101321
Casertana32101211
Potenza32101110
Bari32101330
Monopoli3210112-1
Avellino3210146-2
V. Francavilla1201123-1
Cavese1201126-4
Teramo0100112-1
Vibonese0200202-2
S. Leonzio0100102-2
Rende0200203-3
Rieti0200225-3

Serie C – girone C
i marcatori della Viterbese

3 gol: Mamadou Tounkara
1 gol: Stefano Antezza, Daniel Bezziccheri


Condividi la notizia:
5 settembre, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR