--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - I giallorossi, così come il Bari, sconfitti dai gialloblù - Al Rocchi finisce 2-1: decidono Volpe ed Errico

Viterbese ammazzagrandi, anche il Catanzaro va ko

di Samuele Sansonetti

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - Andrea Errico

Sport – Calcio – Viterbese – Andrea Errico

Sport - Calcio - Viterbese - Federico Baschirotto

Sport – Calcio – Viterbese – Federico Baschirotto

Sport - Calcio - Viterbese - Michele Volpe e Andrea Errico

Sport – Calcio – Viterbese – Michele Volpe e Andrea Errico

Sport - Calcio - Viterbese - Emmanuel Besea

Sport – Calcio – Viterbese – Emmanuel Besea

Sport - Calcio - Viterbese - I tifosi in curva

Sport – Calcio – Viterbese – I tifosi in curva

Viterbese – Catanzaro 2-1 (primo tempo 2-0).

VITERBESE (3-5-2): Vitali; Baschirotto, Markic, Atanasov; De Giorgi, Besea, Antezza (dal 13′ s.t. Bensaja), Errico, Bianchi (dal 30′ s.t. Zanoli); Pacilli (dal 30′ s.t. Molinaro), Volpe (dal 30′ s.t. Culina).
Panchina: Pini, Maraolo, Milillo, Svidercoschi, Urso, Ricci, Simonelli.
Allenatore: Antonio Niccolai.

CATANZARO (3-4-3): Di Gennaro; Celiento, Riggio (dal 19′ s.t. Nicoletti), Martinelli; Quaranta, De Risio, Maita, Di Livio; Fischnaller (dal 19′ s.t. Bianchimano), Nicastro (dal 19′ s.t. Giannone), Kanoute (dal 40′ s.t. Casoli).
Panchina: Mittica, Calì, Tascone, Signorini, Elizalde, Adamonis, Risolo, Pinna.
Allenatore: Gaetano Autieri.

MARCATORI: 4′ p.t. Volpe (V), 34′ p.t. Errico (V), 2′ s.t. De Risio (C).

Arbitro: Andrea Colombo di Como.
Assistenti: Andrea Micaroni di Chieti e Davide Stringini di Avezzano.


E’ una Viterbese ammazzagrandi. Una squadra che non sarà una superpotenza ma può giocarsela alla pari con chiunque.

Dopo il Bari i gialloblù mandano al tappeto anche il Catanzaro, arrivato al Rocchi da capolista imbattuta e rispedito in Calabria con la prima sconfitta stagionale.

Fantastica la prova dei laziali tra le mura amiche, con un primo tempo magistrale e una ripresa in sofferenza ma con pochi pericoli. Il tutto senza almeno quattro titolari e una serie di giovani fuori uso.

Nessuna sorpresa nella Viterbese lanciata da Lopez: l’allenatore, in tribuna per squalifica e sostituito dal vice Niccolai, conferma l’undici provato tra venerdì e sabato con la difesa titolare, Bianchi quinto di destra e Pacilli e Volpe in attacco. Nel 3-4-3 del Catanzaro, rispetto alle previsioni della vigilia, Gautieri cambia gli esterni di centrocampo con Quaranta e Di Livio al posto di Nicoletti e Casoli.

Il primo tempo della Viterbese è da 8 in pagella e si apre con la marcatura di Volpe, che dopo quattro giornate d’astinenza si sblocca e al 4′ sigla la rete del vantaggio: lancio di De Giorgi dalla tre quarti, erroraccio della difesa ospite, dribbling sul portiere avversario ed esultanza a simulare un militare sull’attenti. Al 12′ Di Livio prova a scuotere la capolista ma il suo tiro è alto sopra la traversa mentre al 16′ la squadra di casa va vicinissima al raddoppio con una bellissima azione, partita da De Giorgi e arrivata fino a Bianchi con continui suggerimenti in verticale: il tiro dell’esterno, però, è calibrato male e finisce sul fondo. Al 18′ Antezza arriva sul fondo e serve un ottimo pallone a Errico che conclude forte ma troppo centrale. L’appuntamento col gol, per il giovane in prestito dal Frosinone, è solo rimandato e arriva il minuto successivo a seguito di un’altra ripartenza letale. Il numero 14, sul lato sinistro dell’area avversaria, si libera di Riggio con un doppio passo in velocità e conclude sull’angolino di destra bucando Di Gennaro per la seconda volta. Poco prima gran parata di Vitali su Di Livio a tu per tu col portiere. La prima frazione prosegue con continui ribaltamenti di fronte e i laziali riescono a portarla a termine senza subire gol.

Anche la ripresa, così come il primo tempo, si apre con una marcatura: al 47′ il Catanzaro accorcia le distanze con un gran gol di De Risio che supera Vitali con un pallonetto a giro. Nei minuti successivi gli ospiti spingono forte e prima Di Livio, poi De Risio impegnano il numero uno avversario con due conclusioni insidiose. I gialloblù inseriscono il neoarrivato Bensaja per Antezza, mentre all’ora di gioco i giallorossi applicano un triplo cambio: fuori Riggio, Fischnaller e Nicastro, dentro Nicoletti, Bianchimano e Giannone. Si prosegue a ritmi serrati, ma con molte meno occasioni, fino ai minuti finali: concitati, all’ultimo respiro, ma chiusi con il risultato di 2-1 che regala alla Viterbese un’altra domenica speciale.

Samuele Sansonetti


Serie C – girone C
quinta giornata
domenica 22 settembre

Rende – Teramo 1-1 (sabato)
Monopoli – Catania 4-2
Picerno – Casertana 1-1
Rieti – Potenza 1-1
S. Leonzio – Ternana 1-2
Viterbese – Catanzaro 2-1
Avellino – Bisceglie
Reggina – Vibonese
V. Francavilla – Bari
Cavese – Paganese


Serie C – girone C
classifica

SquadraPTGVPSGFGSDR
Ternana125401853
Catanzaro105311853
Potenza105311725
Viterbese95302862
Monopoli95302752
Catania9530211101
Avellino94301981
Reggina842201037
Casertana852211046
Picerno85221871
Bari74211651
Paganese54121761
Vibonese44112431
Teramo4411245-1
Bisceglie4411227-5
V. Francavilla3403156-1
Cavese2402239-6
S. Leonzio1401349-5
Rende1501429-7
Rieti15014514-9

Serie C – girone C
i marcatori della Viterbese

4 gol: Mamadou Tounkara
1 gol: Stefano Antezza, Daniel Bezziccheri, Michele Volpe, Andrea Errico


Condividi la notizia:
22 settembre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR