--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Oggi la quinta edizione dell'iniziativa organizzata da Tuscia Bikers Mtb

60 ciclisti, 115 km e 1500 metri di dislivello per la Viterbo-Roma Via Francigena

Condividi la notizia:

Tuscia bikers Mbt

Tuscia bikers Mbt

Tuscia bikers Mbt

Tuscia bikers Mbt

Tuscia bikers Mbt

Tuscia bikers Mbt

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Dopo le ire di Giove del 22 settembre che costrinse gli organizzatori a rinviare la cicloturistica finalmente il 6 ottobre è andata in scena la 5′ edizione della ormai famosa Viterbo Roma Via Francigena in Mtb.

Ciò si è reso possibile grazie all’amore per la bici e grazie a un gruppo di amici che tanto hanno lavorato per cercare di rendere anche quest’anno l’evento indimenticabile.

Il gruppo compatto di ciclisti (60) ha percorso con entusiasmo e con passione oltre 115 chilometri con 1500 metri di dislivello. Un percorso impegnativo che valorizza il territorio della Tuscia e la sua storia, un itinerario storico sulla strada che dal nord dell’Europa portava alla città eterna.

La Via Francigena non manca di sorprese nella sua parte naturalistica, dalle cascate del Fiume Treia al Parco di Veio e il parco dell’Insugherata con l’ascesa al Monte Mario.

Uno scenario splendido e rigoglioso che porta alla fine ai semafori della città che accrescono la smania di arrivare dopo tanta fatica. Anche se Il pezzo forte resta la parte storica con la partenza dal Palazzo Papale di Viterbo e che sul cammino incrocia le Torri di Orlando di Capranica, il Mitreo di Sutri, il Tempio di Apollo. E infine lo spettacolo della basilica di San Pietro. Immensa e splendente tra gruppi colorati di turisti e pellegrini.

Un evento organizzato dall’associazione sportiva Tuscia Bikers Mtb, un’associazione locale che fa dell’attività sportiva, e della valorizzazione del territorio i suoi obiettivi principali.

Come dicono gli amici del Tuscia Bikers Mtb, uniti in un “Fraterno patto di sangue”, l’obiettivo principale è arrivare alla meta, tutti i bikers hanno percorso principalmente una sfida personale segnata da solidarietà e condivisione.

Un cammino fatto insieme, nel nome dello sport e dell’amicizia senza confini, aperto a tutti coloro che hanno voluto provarci. Spinti dall’entusiasmo e della voglia di esserci.

Un’impresa lunga e faticosa che sta diventando una vera e propria classica della Mtb, anche grazie alla capacità organizzativa dei citati “ragazzi” che si sono adoperati per rendere questo evento molto apprezzato.

“Un’escursione indimenticabile!” a detta di molti dei partecipanti.
E il Tuscia Bikers Mtb di Viterbo vi aspetta numerosi anche per il prossimo anno perché arrivare a Piazza S. Pietro compatti in sella dopo una giornata così e chi se lo dimentica!

Maurizio Lupino


Condividi la notizia:
6 ottobre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR