--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Il progetto prevede attività motoria e altre iniziative per gli anziani

Al Barco Murialdina incontri tra nonni e nipoti con l’Accademia nazionale di cultura sportiva

Condividi la notizia:

Sport - Calcio -- Barco Murialdina - Una foto di gruppo

Sport – Calcio — Barco Murialdina – Una foto di gruppo

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Barco Murialdina, il progetto è partito.

Anziani e bambini insieme. Un’esperienza educativa e sociale unica. Quest’anno a Viterbo al campo del Barco ospitiamo per tutto l’anno l’Accademia nazionale di cultura sportiva sport e anziani del Coni, attività motoria e tante altre iniziative per anziani nell’aula polivalente/palestra.

Il progetto è partito con l’intento di organizzare eventi conviviali per tutto l’anno nella sala/palestra e nei due campi di calcio e calcetto per incontri ludici oltre che tra persone anziane anche con i nostri bambini dei primi calci e Pulcini. Saranno incontri tra nonni e nipoti in esempio di convivenza e scambio di esperienze tra generazioni, un progetto di grande valore sociale pedagogico che consente alle persone anziane di sconfiggere la solitudine e il senso di inutilità e ai bambini di godere dell’affetto e dell’esperienza dei nonni.

Gli appuntamenti “Ludico motorio per gli anziani” si svolgeranno il mercoledì e venerdì dalle 16 alle 17,30.

Studiosi dimostrano che i cambiamenti sociali nel mondo stanno influenzando le vite, le relazioni e le opportunità di apprendimento delle persone anziane e dei bambini più piccoli. Le persone anziane vivono generalmente più a lungo, ma spesso vivono isolate dal resto della famiglia e delle giovani generazioni a causa di migrazione o disgregazione del nucleo famigliare. I bambini crescono in famiglie più piccole e hanno sempre meno opportunità di contatto con generazioni diverse, giocano sempre meno all’aperto, dove potrebbero incontrare cittadini senior. La causa della crescente separazione tra generazioni è anche la diffusione di istituzioni e spazi pensati per età omogenee, e i bambini e gli adulti più anziani hanno sempre meno probabilità di incontrarsi e socializzare al di fuori della famiglia. I nonni sono una grande risorsa importante non solo per i propri nipoti, ma anche per gli altri bambini.

Barco Murialdina


Condividi la notizia:
4 ottobre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR