--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Da consiglieri comunali di Viterbo, Corchiano e Civita Castellana

“Va ristabilita trasparenza e legalità, Talete segnalata all’Anticorruzione”

Condividi la notizia:

Gli uffici della Talete in viale Romiti

Gli uffici della Talete in viale Romiti

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Ristabilire trasparenza, legalità e diritto all’informazione. Talete segnalata all’Anticorruzione.

Mancata applicazione del decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33 da parte della Talete: questa la ragione della segnalazione inviata all’Autorità Nazionale Anticorruzione da parte di consiglieri comunali di Viterbo, Corchiano e Civita Castellana.

Il gestore del servizio idrico della nostra provincia risulta inadempiente rispetto alla disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni cui le pubbliche amministrazioni e le loro società controllate sono soggette. Troppi infatti sono gli atti non pubblicati nella sezione trasparenza del sito istituzionale del gestore idrico per non segnalarne le irregolarità. In particolare, numerose sono le determinazioni del 2018 che non compaiono agli atti. Obiettivo dei consiglieri è ristabilire quanto prima la trasparenza, la legalità e il diritto all’informazione.

 Segue segnalazione

 Oggetto : Talete spa . Gestore servizio Idrico Integrato ATO 1 Lazio Nord .Viterbo – mancata applicazione decreto legislativo 14 marzo 2013 n.33

In qualità di consiglieri comunali dei comuni di Viterbo , Corchiano e Civita Castellana ci rivolgiamo all’Autorità in quanto la società in oggetto , esclusivamente partecipata dai Comuni della Provincia di Viterbo , quale gestore del Servizio Idrici Integrato ATO 1 è inadempiente rispetto al decreto sul riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità , trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni e delle società in controllo pubblico .

Tale inadempienza è evidente nella sezione trasparenza dove scorrendo le determinazioni si nota la mancanza di molto atti , nello specifico per l’annualità 2018 non risulterebbero pubblicate ben 29 determine .

Riteniamo segnalare questa carenza di trasparenza al fine di ristabilire la coerenza con la norma.

Consiglieri Comunali Viterbo

Antoniozzi Alfonso

Chiatti Letizia

Ciambella Lisetta

Erbetti Massimo

Frontini Chiara

Notaristefano Patrizia

Consiglieri Comunali Civita Castellana

Brunelli Simone

Cavalieri Yuri

Losurdo Vanessa

Serafinelli Maurizio

Consiglieri Comunali Corchiano

Bengasi Battisti

Martini Livio


Condividi la notizia:
18 ottobre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR