--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - La manifestazione, inserita nell’ambito del "Settembre Viterbese" è stata organizzata dall’Associazione arma aeronautica

La scuola marescialli ha ospitato “L’aeronautica tra storia, arte, cultura e musica”

Condividi la notizia:

"L’aeronautica tra storia, arte, cultura e musica"

“L’aeronautica tra storia, arte, cultura e musica”

"L’aeronautica tra storia, arte, cultura e musica"

“L’aeronautica tra storia, arte, cultura e musica”

Viterbo – Sabato 5 e domenica 6 ottobre 2019 la scuola marescialli dell’aeronautica militare ha ospitato la manifestazione denominata “L’aeronautica tra storia, arte, cultura e musica”.

La manifestazione, inserita nell’ambito della kermesse “Settembre Viterbese” è stata organizzata dalla locale sezione dell’Associazione arma aeronautica (Aaa) con il supporto della scuola marescialli dell’aeronautica militare (Smam) e ha visto la realizzazione di una serie di eventi tra i quali l’esposizione di opere grafiche a tema aviatorio, una mostra di aero-pittura del maestro Ercole Furia, una conferenza dello storico Mario Di Sorte dal titolo “Gli anni di guerra nella Tuscia”, la visita alle strutture della scuola marescialli.

Il weekend aeronautico si è concluso nel tardo pomeriggio di domenica 6 ottobre con un concerto del coro polifonico Santa Maria dell’Edera, incentrato sui canti caratteristici della nostra storia, al quale hanno presenziato le autorità militari e civili di Viterbo.

In quel contesto il comandante della scuola marescialli, colonnello Leonardo Moroni, nel consegnare ai protagonisti della due giorni alcuni oggetti ricordo ha inteso evidenziare la solidità dei rapporti tra aeronautica militare e cittadinanza viterbese, solidità testimoniata dalla nutrita partecipazione agli eventi del fine settimana. Si è poi soffermato sull’importanza della manifestazione sottolineando come la stessa “rappresenti un momento significativo attraverso il quale alimentare le tradizioni aeronautiche e diffondere tra la popolazione la cultura e la passione per il volo”. Infine ha ringraziato la locale Associazione arma aeronautica, per l’impeccabile organizzazione e per la sempre più forte sinergia con la scuola marescialli.

La scuola marescialli dell’aeronautica militare/comando aeroporto di Viterbo è posta alle dipendenze del comando delle scuole dell’Am e della terza regione aerea di Bari. Il reparto ricopre una duplice missione: da una parte, quale istituto a carattere universitario, ha il compito di provvedere alla formazione militare e morale e all’istruzione professionale specifica dei sottufficiali del ruolo marescialli, nonché al perfezionamento e all’aggiornamento di tale formazione. Dall’altra, quale aeroporto militare aperto al traffico civile, fornisce il supporto tecnico-operativo, i servizi alla navigazione aerea e l’attività di force-protection sull’aeroporto Tommaso Fabbri.


Condividi la notizia:
8 ottobre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR