--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Vasanello - Dall’idea di otto giovani ragazzi per promozione sociale

Nasce l’associazione Lumina

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Vasanello

Vasanello – Castello e chiesa

Vasanello – Riceviamo e pubblichiamo – Lumina è una nuova associazione che nasce dall’idea di otto giovani ragazzi di Vasanello.

È un’associazione di promozione sociale, e per questa tipologia di associazione si intendono tutte quelle che sono riconosciute e non riconosciute, movimenti e altre aggregazioni sociali costituite al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o terzi, senza scopo di lucro.

A capo dell’associazione Lumina vi è Andrea Costanzi, nonché ideatore. Lui insieme ai sui colleghi/amici si è posto degli obiettivi ben predefiniti. Uno tra tutti, se non quello principale è quello di poter riavvicinare coetanei, ma anche i più piccoli o più grandi a tematiche sociali che al giorno d’oggi sembrano un po’ dimenticate o quanto meno perse di vista.

Per tematiche sociali si intendono il Bullismo, la Discriminazione Sociale, l’Educazione civica, l’Educazione sessuale, la Dipendenza, la Violenza e molte altre tematiche non meno importanti.

Oltre a queste importantissime tematiche, l’associazione si pone anche l’obiettivo di salvaguardare e promuovere gli usi e i costumi e quindi di valorizzare il territorio vasanellese.

Per quanto riguarda le tematiche sopra elencate, Lumina presenta qui sotto due suoi progetti principali:

• Progetto ‘’Wake Up’’: consiste nel trattare tematiche sociali diverse ogni mese, tramite incontri settimanali (ogni mercoledì dalle 18,30 alle 20,30):
Novembre sarà incentrato sulla Violenza nelle sue varie forme, in particolare ci saranno incontri che porteranno progressivamente al 25 Novembre che è la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. Gli incontri saranno:

– il 6 novembre conferenza ‘’ Violenza e Anti-violenza ’’ a cura del Giornalista Giuseppe Sini responsabile del Centro per la pace e diritti umani di Viterbo;
– il 13 e il 20 Novembre conferenza ‘’ Violenza sulle donne e testimonianze indirette’’ a cura di Anna Maghi e Valentina Bruno responsabili del ‘’centro antiviolenza Erinna Donne per le donne’’.

Come precedentemente riferito, questo percorso sulla violenza, culminerà il 25 novembre, in cui ci saranno due conferenze: la prima, è la conferenza sull’MGA Donna (metodo globale autodifesa per la donna) della Fijlkam (federazione italiana judo lotta karate arti marziali) tenuta dal fiduciario regionale MGA maestro Giorgio Masciellini mentre a seguito vi sarà una conferenza tenuta dal centro antiviolenza Erinna sempre a cura di Anna Maghi e Valentina Bruno sul ‘’ Femminicidio ’’.

Mentre per Dicembre la tematica sociale che sarà affrontata riguarderà le dipendenze e le sue varie tipologie:

• Mercoledì 28 Novembre: incontro sulle ‘’Dipendenze in Generale ’’; Mercoledì 4 Dicembre: Incontro sulla ‘’Dipendenza da Sostanze’’;

• Mercoledì 11 Dicembre: Incontro sulla ‘’ Dipendenza da Alcool’’; Mercoledì 18 Dicembre: Incontro sulla ‘’Dipendenza da Gioco ’’ a cura del CE.I.S, Centro italiano Solidarietà San Crispino di don Alberto Canuzzi.

• Progetto Share the Sunday: consiste nel coinvolgere e nel condividere gli obiettivi e le tematiche sociali in alcune domeniche del mese con gli associati e terzi (comprese ovviamente anche altre associazioni qualora ciò interessi uno scopo comune sociale), facendo manifestazioni o raccolte fondi.

Come ad esempio la passata Domenica 27 ottobre in occasione della fiera mercato con Piovono Libri che sarà riproposto anche in giro per la provincia (ad esempio Vignanello nelle date che interessano i giorni della Festa dell’Olio e del Vino Novello).

Altre date già fissate di questo progetto sono: l’8 dicembre, in cui organizzeremo una raccolta regali per i bambini e le loro famiglie che ne hanno bisogno e il 15 dicembre in cui organizzeremo una collaborazione con l’associazione culturale Epica (sempre del territorio vasanellese) per la sensibilizzazione della dipendenza dei bambini/ragazzi da console, pc, videogame, smartphone e tablet parlando di un modo di divertirsi alternativo attraverso i giochi da tavola e/o i giochi di ruolo.

Ovviamente, tutte le informazioni utili per eventi, collaborazioni e quant’altro potranno essere effettuate tramite i profili social o per e-mail.

L’associazione Lumina crede fortemente negli obiettivi che si è posta, e spera vivamente che tramite le sue “azioni” possa far del bene sia nel presente, ma anche nel prossimo futuro.

Associazione Lumina


Condividi la notizia:
31 ottobre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR