--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Gli errori difensivi condizionano in maniera irreversibile il derby laziale, che ancora una volta sorride agli amarantocelesti - A segno Beleck, De Paoli e due volte Marcheggiani, inutili le marcature di Volpe e Zanoli

Notte fonda allo Scopigno, la Viterbese prende quattro schiaffi dal Rieti

di Samuele Sansonetti

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - i tifosi gialloblù a Rieti

Sport – Calcio – Viterbese – i tifosi gialloblù a Rieti

Sport - Calcio - Viterbese - Michele Volpe

Sport – Calcio – Viterbese – Michele Volpe

Sport - Calcio - Viterbese - Tommaso Vitali

Sport – Calcio – Viterbese – Tommaso Vitali

Rieti – Viterbese 4-2 (primo tempo 3-1).

RIETI (3-4-1-2): Addario; Esposito, Aquilanti, Zanchi; Tiraferri, Palma (dal 30′ s.t. De Sarlo), Zampa, Granata; De Paoli; Beleck (dal 15′ s.t. Guiebre), Marcheggiani.
Panchina: Lazzari, Pegorin, Arcaleni, Sette, Marino, Bellopede, Del Regno, Podio.
Allenatore: Bruno Caneo.

VITERBESE (3-4-3): Vitali; Baschirotto, Milillo (dal 1′ s.t. Zanoli), Atanasov; De Giorgi, Bensaja, Bezziccheri (dall’11’ s.t. Simonelli), Errico; Pacilli (dal 23′ p.t. Palermo), Volpe (dal 35′ s.t. Molinaro), Culina (dal 1′ s.t. Tounkara).
Panchina: Pini, Maraolo, Antezza, Svidercoschi, Urso, Ricci, Molinaro, Bianchi.
Allenatore: Giovanni Lopez.

MARCATORI: 11’ p.t. Beleck (R), 12’ s.t. Marcheggiani (R), 34’ p.t. Volpe (V), 44’ p.t. Marcheggiani (R), 2’ s.t. De Paoli (R), 40′ s.t. Zanoli (V).

Arbitro: Paolo Bitonti di Bologna.
Assistenti: Marco Trinchieri e Pietro Lattanzi di Milano.


L’immagine più bella della serata della Viterbese si osserva sugli spalti, con i 200 tifosi accorsi allo Scopigno che nonostante il pesante parziale hanno incitato la squadra fino alla fine. Per tutto il resto, tranne qualche lampo sporadico, il derby laziale col Rieti è da dimenticare.

Contro gli amarantocelesti il tracollo è praticamente totale: approccio sbagliato, svarioni difensivi, incapacità di reagire e un avversario in serata di grazia sono gli elementi principali del 4-2 di Rieti, specchio di una gara partita male e finita peggio e senza possibilità d’appello. Ancora una volta, così come nella scorsa stagione, i “cugini” dei leoni hanno la meglio.

Ad andare a segno sono Beleck, due volte Marcheggiani e De Paoli per la squadra di casa e Volpe e Zanoli, nel finale, per gli ospiti. Bello ma inutile il 2-1 dell’attaccante, che prende mezzo voto più degli altri in pagella ma solo per aver reso meno amaro il risultato.

Come in ogni derby che si rispetti la partita parte forte e dopo cinque minuti la squadra di casa spaventa la Viterbese con una conclusione di Beleck, che semina Milillo ma a tu per tu con Vitali trova un’ottima reazione del portiere. Il camerunese, schierato in avanti al fianco di Marcheggiani, è tra i più propositivi mentre tra i gialloblù spicca la presenza di Volpe, al centro del tridente offensivo completato da Pacilli e Culina e che vede confermate le anticipazioni della vigilia. I tre pungono poco e a trovare la via della rete per due volte consecutive è la squadra di Caneo (all’esordio in panchina): all’11’ Beleck, con un tap in sotto misura, beffa la difesa avversaria che sessanta secondi più tardi viene bucata anche da Marcheggiani. Gravi, in questo caso, gli errori individuali di Milillo sul disimpegno e Vitali sul tentativo di parata.

Per i laziali la doccia gelata aumenta al minuto numero 20, quando Pacilli si tocca la coscia e chiama il cambio: al suo posto entra Palermo con l’avanzamento di Bezziccheri sulla tre quarti e il passaggio alla difesa a quattro. Per riaprire il match serve una scossa e per la Viterbese arriva al 34′ con Volpe, servito alla perfezione da Bezziccheri e che dedica la terza marcatura stagionale ai tifosi accorsi in massa allo Scopigno. Nonostante il lampo dell’ex Frosinone la serata no della difesa gialloblù continua e al 44′ ne approfitta ancora Marcheggiani, lasciato incredibilmente libero al limite dell’area e bravo a fulminare Vitali, anche in questo caso poco reattivo.

All’intervallo Lopez lascia negli spogliatoi Culina e Milillo e inserisce Zanoli e Tounkara, incaricati di suonare la carica sia in difesa che in attacco ma nemmeno il tempo di prendere le misure col campo che De Paoli pesca il jolly e buca Vitali con l’ennesima conclusione piazzata. Il 4-1, di fatto, chiude la partita con 43 minuti d’anticipo e nemmeno l’ingresso di Simonelli e Molinaro riesce a donare smalto a una manovra ormai bloccata più dalla testa che dal fisico. Al 63′ Volpe spreca di testa e al 77′ sempre il numero 18 fallisce da due passi il tentativo di raddoppio, mentre all’80’ Tounkara spara in rete la palla del 4-2 ma a gioco fermo. Fermo come la classifica della Viterbese, che nel finale accorcia le distanze con Zanoli e dopo una serata storta (che può capitare) proverà a rialzare la testa domenica pomeriggio contro la Sicula Leonzio, sconfitta nel pomeriggio dal Rende e nei bassifondi della classifica scavalcata proprio al Rieti. Nonostante il passo falso i gialloblù mantengono comunque la sesta posizione ma al fianco di Vibonese e Casertana.

Samuele Sansonetti


Serie C – girone C
11esima giornata
mercoledì 23 ottobre

V. Francavilla – Teramo 0-2
Paganese – Vibonese 0-1
Potenza – Cavese 0-0
Rende – S. Leonzio 2-0
Ternana – Avellino 0-1
Bari – Catanzaro 2-0
Casertana – Monopoli 2-1
Catania – Bisceglie 1-1
Reggina – Picerno 4-1
Rieti – Viterbese 4-2


Serie C – girone C
classifica (in aggiornamento)

SquadraPTGVPSGFGSDR
Reggina251174022814
Potenza241173114212
Ternana221171315123
Bari21116321899
Monopoli191161415114
Casertana171145216106
Vibonese171152420155
Viterbese171152420173
Catanzaro161151514131
Catania16115151920-1
Paganese151143419145
Teramo151143312111
Avellino14114251317-4
V. Francavilla131134415150
Cavese1311344717-10
Picerno10112451318-5
Bisceglie1011245714-7
Rieti8112271323-10
S. Leonzio611137919-10
Rende511128622-16

Serie C – girone C
i marcatori della Viterbese

6 gol: Mamadou Tounkara
3 gol: Michele Volpe
2 gol: Andrea Errico, Daniel Bezziccheri
1 gol: Stefano Antezza, Mario Pacilli (1 rigore), Salvatore Molinaro, Zhivko Atanasov, Davide Sibilia, Marco Simonelli, Mattia Zanoli


Condividi la notizia:
23 ottobre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR