--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Orte - I NonResidentiMolegnano e i Pendolari Orte Roma utenti Parcheggio di Molegnano chiedono un incontro con il sindaco

“Parcheggio Molegnano, raccolte 200 firme per annullare l’aumento delle tariffe”

Condividi la notizia:

Il parcheggio di Molegnano a Orte

Il parcheggio di Molegnano a Orte

Orte – Riceviamo e pubblichiamo – I pendolari non residenti con circa 200 firme raccolte in pochi giorni presentano un’istanza di annullamento in autotutela ai sensi e per gli effetti dell’art. 21 nonies l. 241 del 1990 e s.m.i. al comune di Orte per l’annullamento della delibera che ha comportato l’aumento mensile degli abbonamenti da 24 euro a 37 euro per i non residenti.

A sostegno dell’istanza i pendolari non residenti hanno evidenziato e dedotto la violazione e falsa applicazione da parte dell’amministrazione:

1)  degli artt. 3,6,7 l. 241/90; 

2) Violazione e falsa applicazione art. 8 TUEL;

3) Eccesso di potere per difetto di istruttoria e carenza di motivazione;

4)mancata indicazione dei criteri e/o indicatori per il calcolo della tariffa; 

5)Difetto assoluto di motivazione e motivazione apparente; 

6) violazione art 97 della Cost; 

7)Violazione dei principi dell’ordinamento in materia di contabilita’ pubblica e, in particolare, dell’art. 162 del d.lgs. n. 267 del 2000 e s.m.i; 

8)Violazione del c.d.s; 

9)Violazione dell’art. 23 Cost.; 

10) violazione dei principi di buona fede e correttezza; violazione del principio del legittimo affidamento

Inoltre hanno ipotizzato a carico dell’amministrazione comunale il danno erariale – per non aver la stessa amministrazione applicato di fatto la delibera in parte qua – consistente nella differenza tra la tariffa prevista di 37 euro mensili per i non residenti e quella effettivamente applicata per circa due anni pari ad 24 euro.

I pendolari non residenti sono fiduciosi nel ripensamento della giunta Giuliani anche in virtù dell’incontro che si terrà con i pendolari stessi giovedì e chiedono come NonResidenti di avere l’opportunità di confrontarsi con la giunta comunale in appuntamento dedicato, quindi scelta del comune se riceverli con il direttivo Copeo o in forma separata, visto che il problema parcheggio Molegnano  lo vivono principalmente i non residenti.

NonResidentiMolegnano
Pendolari Orte Roma utenti Parcheggio di Molegnano   


Condividi la notizia:
22 ottobre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR