--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Firenze - Il leader di Italia viva Matteo Renzi attacca il governo - Il presidente del Consiglio replica: "E' un pilastro della manovra" - Anche il ministro degli esteri Luigi Di Mano chiede dei cambiamenti al testo approvato

“Quota 100 ingiusta, un emendamento per cancellarla”

Condividi la notizia:

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Firenze – “Quota 100 ingiusta, un emendamento per cancellarla”. Il senatore e leader di Italia viva Matteo Renzi attacca il governo. 

Scontro tra Matteo Renzi e il presidente del consiglio Giuseppe Conte. Il leader di Italia Viva ha annunciato un emendamento per eliminare quota 100.

“Domattina partiamo con la presentazione del Family Act, con Elena Bonetti – ha detto Matteo Renzi – E spiegheremo perché secondo noi quota 100, che investe 20 miliardi in tre anni guardando solo ai pensionandi, è ingiusta: quei soldi dovrebbero andare ai giovani, alle coppie, alle famiglie, agli stipendi e ai servizi”.

E ancora: “Noi voteremo un emendamento per cancellare Quota 100 e dare quei soldi alle famiglie e agli stipendi: vediamo che cosa faranno gli altri”.

Il premier Giuseppe Conte replica a stretto giro da Bruxelles. “Quota cento c’è, è un pilastro della manovra – ha detto il presidente del consiglio -. C’è un iter parlamentare e dobbiamo rispettare le opinioni, ma confido da presidente del Consiglio che questa manovra mantenga la sua coerenza intrinseca”.

Anche il ministro degli esteri Luigi Di Mano chiede dei cambiamenti sulla Manovra. La richiesta è che il testo torni “lunedì” in cdm.

Giuseppe Conte replica: “Il via libera già c’è stato, lunedì si esaminerà solo un decreto sul terremoto”.

 


Condividi la notizia:
18 ottobre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR