--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Col via libera della riforma i deputati passano da 630 a 400 e i senatori da 315 a 200

Taglio del numero dei parlamentari, oggi il voto finale alla Camera

Condividi la notizia:

camera

Camera dei Deputati

Roma – Taglio del numero dei parlamentari, oggi il voto finale alla Camera.

All’attenzione dell’aula, il disegno di legge costituzionale che porterà il numero dei deputati da 630 a 400 e i senatori da 315 a 200. Ridotti anche i seggi dei deputati e dei senatori all’estero, rispettivamente da 12 a 8 da 6 a 4.

Con la riforma, cambia il rapporto di rappresentanza alla camera, con un deputato per 151.210 abitanti. Oggi era un ogni 96.006 abitanti, ma anche al Senato, con un senatore per 302.420 abitanti, quando oggi era uno ogni 188.424 abitanti.

Si vota a scrutinio palese e la maggioranza, essendo disegno di legge di riforma costituzionale, deve essere assoluta. Ma sulla carta non dovrebbero esserci problemi. Oltre a Pd, Italia Viva e Movimento 5 Stelle, dall’opposizione Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno detto sì e anche la Lega dovrebbe essere a favore.


Condividi la notizia:
8 ottobre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR