--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Montefiascone - E' la novità illustrata dall’assessore Paolo Manzi nell’ultimo consiglio comunale

“Turismo, in arrivo i beacons per dare informazioni tramite app”

di Michele Mari
Condividi la notizia:

Montefiascone - L'assessore Paolo Manzi

Montefiascone – L’assessore Paolo Manzi

Montefiascone - Il consigliere comunale Sandro Leonardi

Montefiascone – Il consigliere Sandro Leonardi

Montefiascone – “Turismo, in arrivo i beacons per dare informazioni tramite app”. L’assessore allo Sviluppo e alla Promozione del territorio Paolo Manzi nel consiglio comunale di lunedì ha annunciato la novità nell’ambito turistico.

I beacons sono degli strumenti che verranno installati vicino ai monumenti e che manderanno degli impulsi al telefono cellulare dei turisti. Questi ultimi, scaricando una specifica applicazione, potranno consultare le informazioni relative al monumento, ma anche sui punti d’interesse come ristoranti, bar, ufficio turistico e quant’altro.

“Vicino a ogni monumento – ha spiegato Paolo Manzi – verrà posizionato un beacon, che manderà un impulso ai telefoni dei turisti. Questi ultimi, tramite un’applicazione scaricata, riceveranno informazioni in quattro lingue: italiano, inglese, spagnolo e tedesco. L’applicazione è inoltre integrabile con le strutture ricettive e con gli altri punti d’interesse del paese”.

Quindi la storia di chiese, monumenti sarà accessibile tramite smarthphone. Ma non solo anche altri punti d’interesse, come ristoranti e bar, potranno essere inseriti nell’applicazione, rendendo più accessibile e fruibile il paese ai turisti tramite un semplice telefonino.

Sul progetto è intervenuto in consiglio comunale anche il capogruppo della maggioranza Sandro Leonardi.

“L’amministrazione, viste le ripetute lamentele circa l’ufficio turistico chiuso e la mancanza di depliant – ha aggiunto Sandro Leonardi – ha voluto realizzare un progetto con i beacons. Sono degli apparecchi di prossimità che tramite un impulso e un’applicazione inviano notizie e informazioni sul monumento ai telefoni cellulari. E’ un nuovo sistema per raccogliere turismo”.

Michele Mari


Condividi la notizia:
5 ottobre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR