--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Ad annunciare il provvedimento è stata la ministra della pubblica amministrazione Fabiana Dadone

Via libera alle telecamere contro i furbetti del cartellino

Condividi la notizia:

Telecamera generica

Telecamera generica

Roma – Telecamere contro furbetti del cartellino. Ad annunciare il provvedimento è stata la ministra della pubblica amministrazione Fabiana Dadone. 

La videosorveglianza sarà quindi utilizzata come deterrente. Ribadito invece il “no” alle impronte digitali, visti anche i rilievi del Garante della privacy. Questi alcuni punti chiave da inserire nella legge di bilancio.

La ministra ha anche parlato delle misure green e ha affermato che “dal 2020 le pubbliche amministrazioni dovranno acquistare o noleggiare almeno il 50% di nuovi veicoli di servizio elettrici o ibridi, nei limiti delle risorse di bilancio”.

Intanto da Bruxelles arrivano dichiarazioni confortanti per l’Italia, dopo l’arrivo della lettera dell’Ue. “Siamo in un processo di dialogo positivo con il governo italiano – ha detto il commissario Pierre Moscovici –. Il ruolo della commissione è di stabilire i fatti oggettivi, ciò che va nella buona direzione e di notare un certo numero di aggiustamenti rispetto alle regole. La lettera dell’Ue  è diversa da quella indirizzata al governo italiano l’anno scorso e manifesta ciò che ho già annunciato e cioè che non c’è alcuna di crisi di bilancio con l’Italia”.


Condividi la notizia:
22 ottobre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR