--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Sabato 9 novembre in occasione della chiusura del festival “I bemolli sono blu”

Concerto polifonico per il 125esimo anniversario del Touring Club

Condividi la notizia:

Il coro “Musica reservata”

Il coro “Musica reservata”

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Il festival “I bemolli sono blu” si conclude a Viterbo sabato 9 novembre (ore 21 ingresso libero) nella chiesa della Verità con un concerto polifonico dedicato al 125esimo anniversario del Touring Club (1894-2019).

Il coro “Musica reservata” diretto da Roberto Ciafrei esegue per la prima volta nella nostra città la “Via crucis” di F. Liszt per coro e organo (organista Ferdinando Bastianini) che l’autore austriaco compose nel 1876 nell’ultima stagione della sua lunga esistenza (1811-1886) quando decise, dopo una vita di successi e di “bagliori”, di ritirarsi dal mondo in una meditazione contemplativa, prendendo anche i gli Ordini Minori in Vaticano.

La partitura affida al coro il dolore del Calvario e al pianoforte-organo l’amplificazione degli stati d’animo che coinvolgono lo spettatore.

Il “Coro “Musica reservata”, di recente formazione, accoglie eccellenti individualità che hanno già dimostrato ottima tecnica vocale in un recente concerto di musica sacra dei “Bemolli” a San Martino al Cimino.

Ha conseguito l’anno scorso il terzo posto al 35° Concorso nazionale “G. d’Arezzo” nella categoria “Cori misti”.

Touring Club


Condividi la notizia:
5 novembre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR