- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

Espropri per il fotovoltaico, coinvolti più di cinquanta proprietari di terreni

Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]

Viterbo – Fotovoltaico tra Tuscania e Viterbo. Arriva il vincolo provinciale “preordinato all’esproprio per la posa dei cavidotti di media ed alta tensione necessari per il collegamento dell’impianto alla rete elettrica nazionale”. Come scritto sull’avviso della provincia di Viterbo pubblicato sul bollettino ufficiale numero 90 della regione Lazio il 7 novembre.

L’impianto fotovoltaico, l’istanza per la sua realizzazione è stata presentata dalla Cfr srl, avrà una potenza di 89,5 Mwp ed è previsto in località Cipollaretta nel comune di Viterbo, connesso alla rete nazionale. E coinvolgerà anche il comune di Tuscania per il passaggio dell’elettrodotto.


Viterbo - Gli impianti fotovoltaici previsti nella Tuscia mostrati da Maria Letizia Arancio [3]

Viterbo – Gli impianti fotovoltaici previsti nella Tuscia mostrati da Maria Letizia Arancio


“Un impianto di produzione di energia elettrica da fonte fotovoltaica – spiega l’avviso della provincia – e delle opere connesse ed infrastrutture indispensabili, da realizzarsi nel comune di Viterbo e Tuscania (per parte elettrodotto), in località Cipollaretta”.

Oltre una cinquantina i proprietari di terreni coinvolti. Una quarantina sul territorio del comune di Tuscania. Tra loro anche l’istituto diocesano per il sostentamento del clero. Una decina su quello di Viterbo. Una settantina, invece, le particelle di terreno individuate per l’esproprio e per far passare i cavidotti. Oltre sessanta quelle sul territorio di Tuscania.


Viterbo - Margherita Eichberg, Giovanni Arena e Maria Letizia Arancio [4]

Viterbo – Margherita Eichberg, Giovanni Arena e Maria Letizia Arancio durante la riunione in prefettura dedicata al fotovoltaico


Una particella catastale è composta da una porzione di terreno o fabbricato, appartenente a uno stesso soggetto, che abbia uniche qualità, classe e destinazione.

“La proprietà privata – è scritto invece all’articolo 42 della costituzione italiana – può essere, nei casi preveduti dalla legge, e salvo indennizzo, espropriata per motivi d’interesse generale”.

“La regione Lazio – prosegue l’amministrazione di palazzo Gentili – ha stabilito che la provincia di Viterbo” ha il compito di provvedere all'”apposizione del vincolo preordinato all’esproprio per la posa dei cavidotti di media ed alta tensione necessari per il collegamento dell’impianto alla rete elettrica nazionale”. Pertanto la provincia, “su disposizione della regione Lazio, ha attivato la procedura per l’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio sugli immobili occorrenti alla realizzazione del progetto”. E l’avviso della provincia costituisce “comunicazione dell’avvio del procedimento che porterà all’asservimento”.


Viterbo - Margherita Eichberg [5]

Viterbo – Margherita Eichberg


Gli impianti fotovoltaici previsti tra Viterbo, Tuscania, Arlena, Tarquinia, Montalto e Tessennano sono più di venti. Per oltre duemila ettari di terreno coinvolti. Tuscania (5 impianti), Arlena di Castro (riguarda anche Tuscania, 1), Tessennano (2), Viterbo (3), Tarquinia (4) e Montalto (9). Una scelta che ha visto l’opposizione da parte della soprintendenza ai beni culturali diretta da Margherita Eichberg e l’apertura di un tavolo istituzionale per il confronto con le società fotovoltaiche voluto dal prefetto di Viterbo Giovanni Bruno.

Daniele Camilli


Fotogallery: La riunione in prefettura sul fotovoltaico [6]

Articoli: La Regione Lazio ha autorizzato una centrale fotovoltaica a poggio della Ginestra [7] – “Fotovoltaico, Tarquinia ha dato, ha dato, ha dato…” [8] – “Fotovoltaico, cari sindaci dovevate svegliarvi prima…” [9] – “Fotovoltaico, non siamo mica in Arizona…” [10]


Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]
  • Tweet [11]
  • [1]
  • [2]