--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Emendamento al bilancio di Alvaro Ricci (Pd) e Giacomo Barelli (Forza Civica) per stanziare un contributo

“Palazzo dei Papi, 25mila euro per la messa in sicurezza della loggia”

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Giacomo Barelli e Alvaro Ricci

Giacomo Barelli e Alvaro Ricci

Viterbo – (g.f.) – “25mila euro per la messa in sicurezza della loggia”. Il Palazzo Papale, simbolo della città, si sta sfaldando e dall’opposizione, Alvaro Ricci (Pd) e Giacomo Barelli (Forza Civica) con un emendamento al bilancio, oggi chiederanno di stanziare la somma.

“Un contributo – si legge nella proposta – pari a 25mila euroa sostegno della diocesi di Viterbo, per intervento per la messa in sicurezza della loggia del Palazzo Papale”.

Tusciaweb ha lanciato una campagna per la salvaguardia della loggetta di piazza San Lorenzo.

“Il palazzo papale di Viterbo dalla cui storia trae origine la parola conclave – si legge nell’emendamento – è un simbolo della cristianità e poiché come diceva Benedetto Croce ‘non possiamo non dirci cristiani’ ce ne dobbiamo occupare tutti, non solamente la curia proprietaria ma anche l’amministrazione comunale di Viterbo”.

Il loggiato è l’immagine stessa di Viterbo. “Presenta – spiegano Alvaro Ricci e Giacomo Barelli – uno stato di conservazione molto compromesso. Per la valutazione sono state da tempo avviate indagini approfondite che dovrebbero concludersi a breve.

Dai primi esiti appare una grave compromissione degli elementi lapidei che si stanno sfaldando e quindi la necessità d’intervenire nei termini che emergeranno dalle indagini in corso”.

Il comune non può non partecipare, anche attraverso un contributo, a interventi per consolidare la loggia e garantire da un lato la pubblica incolumità dei cittadini e dei turisti che visitano piazza San Lorenzo e dall’altro la sua immediata messa in sicurezza, evitando il verificarsi di danni irreparabili che sarebbero una ferita insanabile non solo per Viterbo ma per tutto il mondo”.

Una somma che dovrà servire a copertura parziale delle spese: “Che dovranno essere opportunamente rendicontate”.


Articoli: Giovanni Arena: “Il Palazzo Papale va salvato, non può rischiare il logorio” –  Barelli (Forza Civica): “Palazzo papale, una raccolta fondi per salvarlo” – Il Palazzo Papale si sta sfaldando… di Carlo Galeotti


Condividi la notizia:
28 novembre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR