--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - L'annuncia il delegato all'assemblea regionale Filippo Gianfermo: "Dobbiamo preparare al meglio le prossime elezioni comunali"

Pd Orte, il 30 novembre si elegge il nuovo segretario

di Alessandro Castellani

Condividi la notizia:

Filippo Gianfermo

Filippo Gianfermo

Orte – Finalmente c’è la data: il 30 novembre il Partito democratico di Orte avrà un nuovo segretario. Il circolo locale ha indetto per fine mese il congresso che eleggerà il successore di Angelo Zeppa, dimessosi lo scorso maggio.

A dare l’annuncio è Filippo Gianfermo, delegato in assemblea regionale e membro del direttivo di circolo ortano. “Sarà un appuntamento importantissimo – dichiara – sia perché il partito è in una fase fondamentale della sua vita, sia perché ci sono le elezioni comunali da preparare”.

“Tante persone di centrosinistra – continua Gianfermo – mi chiedono di fare qualcosa per cambiare il partito. Io rispondo che il cambiamento sono loro: se tengono al Pd s’iscrivano, vengano a votare, partecipino alle decisioni del circolo”.

Secondo Gianfermo, il partito a Orte ha retto bene alla nascita di Italia viva. “Qui la componente renziana è sempre stata forte – spiega -, ma non c’è stata un’emorragia d’iscritti. Forse abbiamo perso qualche tesserato che ha seguito Renzi, ma altri sono arrivati proprio perché Renzi è andato via”.

Dopo le dimissioni di Zeppa, il partito è stato tenuto dalla reggente Antonella Claudiani. Ma sul nome del possibile prossimo segretario Gianfermo non si sbottona: “Non so nemmeno se si convergerà su una lista unica o ci sarà una corsa con più schieramenti. Penso che si capirà tutto negli ultimi giorni”.

“L’unica cosa certa – chiude Gianfermo – è che il prossimo segretario, chiunque esso sia, avrà il compito di portare il partito alle elezioni comunali e dare agli ortani un’alternativa seria, per chiudere il disastroso capitolo della giunta Giuliani”.

Alessandro Castellani


Condividi la notizia:
8 novembre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR