--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Economia - Tra le province del Centro-Nord la Tuscia è penultima, meglio solo di Rieti

Pil pro capite, Viterbo 86esima in Italia

Condividi la notizia:

Viterbo - Via Cavour

Viterbo – Via Cavour

Viterbo – Pil pro capite, la provincia di Viterbo è solo 86esima in Italia.

Secondo i dati pubblicati negli scorsi giorni da Infodata, risalenti al 2016, l’indicatore annuale della Tuscia si ferma a 20mila euro, nettamente sotto alla media del tenore di vita Ue di 28mila e 200.

Viterbo è al penultimo posto tra le province del Centro-Nord Italia. Solo Rieti, con 18mila e 300 euro (93esimo posto) per abitante, è messa peggio. Frosinone e Latina sono appaiate a 21mila e 900, mentre Roma, spinta dal gran numero di enti pubblici presenti sul territorio, è al sesto posto con 35mila e 800 euro ed è l’unica provincia del Lazio sopra alla media europea.

Come detto, anche nelle province confinanti fuori regione il tenore di vita è migliore rispetto a Viterbo, seppur non di molto. Terni (22mila e 100 euro) e Grosseto (24mila euro) restano sotto alla linea di demarcazione della media Ue.

Situazione completamente diversa a Siena, che rientra nella parte d’Italia più ricca, con 31mila e 100 euro di Pil pro capite.


Condividi la notizia:
7 novembre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR