--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il presidente della camera di commercio Domenico Merlani dopo l'incontro con gli ambasciatori asiatici

“Primi passi verso Paesi molto interessati alle nostre produzioni”

Condividi la notizia:

Viterbo - Una delegazione di ambasciatori della comunità di Roma dell’Asean alla camera di commercio

Viterbo – Una delegazione di ambasciatori della comunità di Roma dell’Asean alla camera di commercio

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Dare rilievo alle opportunità di investimento economico esistenti nella Tuscia per i Paesi del Sud-Est asiatico è stato il focus dell’incontro svoltosi ieri nella sala consiliare dellacamera di commercio Viterbo con la delegazione di ambasciatori della comunità in Roma dell’Asean.

La delegazione, accolta dal presidente dell’ente camerale Domenico Merlani, era composta da: Esti Andayani, ambasciatrice Repubblica dell’Indonesia; Abdul Malik Melvin Castelino, ambasciatore della Malesia; Lynn Marlan Lwin, ambasciatrice Repubblica dell’Unione di Myanmar; Domingo P. Nolasco (capodelegazione), ambasciatore Filippine; Chirdchu Raktabutr, ambasciatore Thailandia; Nguyen Thi Bich Hue, ambasciatrice Repubblica socialista del Vietnam.

Durante l’incontro, a cui ha preso parte anche il questore di Viterbo Massimo Macera, il presidente Merlani ha illustrato le funzioni e attività della Camera di Commercio di Viterbo, il profilo economico provinciale, le prospettive economiche e i possibili progetti di cooperazione internazionale.

“E’ stato veramente un momento significativo – dichiara il presidente dell’ente camerale Domenico Merlani – perché ci ha permesso di compiere i primi passi verso Paesi che si sono mostrati molto interessati alle nostre produzioni sia del comparto industriale sia agroalimentare. Confido che da questo incontro possano nascere nuove opportunità per il nostro sistema imprenditoriale che ha bisogno sempre più di attirare investitori esteri e di affermarsi nei mercati internazionali”.

Al termine dell’incontro, che si è svolto in un clima di viva cordialità, sono stati donati agli ambasciatori una rappresentazione in ceramica del Palazzo dei Papi e dei libri sulla Tuscia.

Nel pomeriggio la delegazione ha visitato il frantoio della Rasena Olearia dove ha potuto vedere in diretta il procedimento per la produzione dell’olio extravergine di oliva, apprezzando il racconto che è stato fatto e l’accoglienza del titolare Marco Lini che ha voluto anche far degustare la qualità del nostro “oro verde”, raccogliendo un grande entusiasmo da parte degli illustri visitatori.

Camera di commercio Viterbo


Condividi la notizia:
7 novembre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR