--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Piansano - Il presidente Francesco Virtuoso sul suo gruppo di volontari in azione sia nel comune che in zone esterne

“Avere una protezione civile preparata e numericamente consistente è fondamentale”

Condividi la notizia:

Maltempo - Albero caduto - La protezione civile di Piansano in azione

Maltempo – Albero caduto – La protezione civile di Piansano in azione

La protezione civile di Piansano

La protezione civile di Piansano

Maltempo - Neve - La protezione civile di Piansano in azione

Maltempo – Neve – La protezione civile di Piansano in azione

La protezione civile di Piansano in azione nelle zone terremotate

La protezione civile di Piansano in azione nelle zone terremotate

Piansano – Riceviamo e pubblichiamo – Al comune di Piansano è attivo un folto gruppo di volontari di protezione civile, presieduto da Francesco Virtuoso, che nel giro di pochi anni è riuscito a incrementare sempre di più il numero di componenti, di mezzi e di attività, sia all’interno del territorio comunale sia di supporto in situazioni esterne.

Le azioni compiute dal gruppo di protezione civile piansanese sono molteplici e spaziano dalla consegna delle impegnative delle analisi all’aiuto nell’organizzazione della viabilità in occasione di feste patronali e di altre manifestazioni pubbliche, fino a essere sempre pronto a intervenire in caso di gravi criticità quali terremoti, alluvioni, neve.

“La nostra protezione civile – spiega Virtuoso – è all’avanguardia e svolge costantemente corsi di aggiornamento per i volontari, in modo da restare sempre al passo con i tempi. Numerosi dei componenti del gruppo hanno prestato servizio nei campi allestiti nelle zone colpite dal sisma, lavorando nelle cucine e occupandosi nel montaggio delle tende”.

In particolare, proprio il coordinatore Virtuoso, insieme a Margot, una cucciola di border collie, sono stati in prima linea nelle ricerche di corpi tra le macerie, tanto che da qualche tempo al gruppo di protezione civile è stata affiancata anche un’unità cinofila.

“In un piccolo centro, relativamente isolato, come è appunto Piansano – continua Virtuoso – avere una protezione civile preparata e numericamente consistente è a dir poco fondamentale per prestare i primi aiuti alla popolazione in caso di calamità. Basti pensare a una situazione molto attuale come il maltempo: l’apporto dei volontari è determinante, ad esempio, per il taglio degli alberi caduti che interrompono la viabilità e per la rimozione di detriti in seguito a smottamenti, nonché per una costante sorveglianza delle zone che spesso, durante forti precipitazioni, tendono ad allagarsi”.

Grazie all’appoggio dell’amministrazione comunale e dei comitati locali, conosciuti come “Classi”, che organizzano i festeggiamenti patronali, il gruppo di protezione civile è stato dotato di un nutrito parco attrezzature: decespugliatori, motoseghe, spargisale, gruppi elettrogeni.

Non solo: con l’arrivo dell’inverno, la protezione civile di Piansano effettua raccolte di cibo e indumenti da destinare ai senzatetto.

“Cerchiamo di portare sempre un sorriso laddove c’è davvero poco di cui sorridere – conclude Virtuoso – ma siamo dell’idea che chi riceve dona sempre più di chi dà. L’augurio che ci facciamo è quello di crescere sempre di più e di avvicinare i giovani di Piansano al volontariato. Un ringraziamento particolare al comune, alla polizia locale, ai carabinieri, ai colleghi volontari di protezione civile dei comuni vicini e a tutta la popolazione piansanese, che negli anni ha dimostrato di credere in noi e ci ha sempre sostenuto in ogni attività”.

Comune di Piansano


Condividi la notizia:
28 novembre, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR