--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il sindaco Arena: “Dopo lungo periodo, il Comune li ha ripresi in carico" - L'assessore Micci: "Confidiamo di ripristinarli entro pochi giorni"

Riscaldamento nelle scuole, in corso le verifiche agli impianti

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Viterbo - Il sindaco Giovanni Arena e l'assessore Elpidio Micci

Viterbo – Il sindaco Giovanni Arena e l’assessore Elpidio Micci

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Impianti di riscaldamento dei plessi scolastici, verifiche in corso per assicurarne un corretto e sicuro funzionamento. A comunicarlo è direttamente il sindaco Giovanni Maria Arena, che ripercorre l’attività portata avanti in questo ambito durante le ultime due settimane.

Il Comune di Viterbo, lo scorso 4 novembre, dopo un lungo periodo, ha ripreso in carico i propri impianti di riscaldamento. Contestualmente, gli stessi impianti sono stati consegnati alla nuova società di gestione Caivit soc. coop., individuata tramite indagine di mercato.

L’amministrazione ha voluto comunque avviare un’ampia e accurata verifica degli impianti di riscaldamento all’interno dei plessi scolastici, anche a seguito dell’episodio verificatosi lo scorso 11 novembre alla scuola Egidi. A causa di un forte odore di gas all’interno dell’istituto – spiega nel dettaglio il sindaco – sono stati chiamati i vigili del fuoco. Una volta sul posto non hanno rilevato situazioni allarmanti.

Tuttavia, a scopo precauzionale, gli stessi vigili del fuoco hanno contattato la rete di distribuzione che, con idonea strumentazione, ha rilevato una piccola fuoriuscita di gas. In 48 ore l’amministrazione è riuscita a risolvere la problematica. I controlli a tutti gli impianti sono tuttora in corso.

Il Comune, per consentire le opportune verifiche, è stato costretto a spegnere gli impianti di alcuni istituti scolastici – aggiunge Arena – ovvero quelli della scuola elementare di Bagnaia, della Luigi Concetti, della scuola elementare del Carmine, della Vanni e della stessa scuola media Egidi”.

Intanto nella giornata di ieri si è tenuto l’incontro convocato dall’assessore alla pubblica istruzione Elpidio Micci con i dirigenti delle scuole interessate dallo spegnimento degli impianti. “Ho ritenuto opportuno e corretto informare e aggiornare i dirigenti scolastici su modalità e tempistiche riguardanti le verifiche agli impianti. Confidiamo di poter ripristinare il regolare funzionamento del riscaldamento entro pochi giorni”.

Infine il ringraziamento dell’assessore al dirigente dell’VIII settore Eugenio Maria Monaco, per l’impegno con cui, insieme ai suoi uffici, sta portando avanti questo intervento.

“Un intervento necessario – ha sottolineato il sindaco Arena, riferendosi alle verifiche richieste e attivate dallo stesso Comune – non solo per la programmazione di una serie di attività riguardanti l’ammodernamento degli impianti e il loro efficientamento, ma soprattutto per garantire la sicurezza di alunni, insegnanti e persone che lavorano all’interno dei plessi scolastici.

Stiamo intervenendo con soluzioni immediate su criticità stratificatesi negli anni – ha aggiunto e concluso il sindaco Arena –. Era giusto e doveroso intervenire. I controlli vanno avanti rapidamente. Gli impianti di riscaldamento saranno riattivati a breve. Alla scuola Egidi entro questa settimana. Nelle altre a distanza di pochi giorni”.

Comune di Viterbo


Condividi la notizia:
19 novembre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR