- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

“Tripoli è disponibile a rivedere il memorandum”

Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]

Luciana Lamorgese [4]

Luciana Lamorgese

Il post di Orfini sull'intervento del ministro Lamorgese sul memorandum con la Libia [5]

Il post di Orfini sull’intervento del ministro Lamorgese sul memorandum con la Libia

Roma – “Tripoli disponibile a rivedere il memorandum”. Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha illustrato alla Camera i punti che l’Italia presenterà alla prossima riunione del comitato italo-libico.

Il ministro dell’Interno Lamorgese ha chiarito che la Libia ha accettato la richiesta italiana di rivedere il memorandum che andrà a scadenza il prossimo 2 febbraio. Si tratta degli accordi italo-libici per affrontare il fenomeno dei migranti.

Tra le modifiche che l’Italia chiederà c’è “il miglioramento dei centri di detenzione con l’obiettivo di una loro graduale chiusura per giungere a centri gestiti dalle agenzie dell’Onu”.

In specifico sono quattro i punti che l’italia vorrebbe rivedere. Dai centri di detenzione ai corridoi umanitari, dal controllo delle frontiere al sud della Libia a un nuovo piano di progetti per la Libia.

Il ministro ha detto che l’accordo “ha contribuito a ridurre del 97 per cento i flussi migratori dalla Libia e, dato oggettivo, anche il numero delle morti in mare”.

E ancora. “Le condizioni generali di insicurezza della Libia – ha aggiunto il ministro – rischiano di facilitare l’attività dei trafficanti, anche con il rischio di infiltrazioni di jihadisti tra i migranti che arrivano sulle nostre coste”. 

Dura la reazione di Matteo Orfini, presidente del Pd, che attacca il ministro su Twitter. “Ho appena ascoltato alla Camera l’intervento della ministra Lamorgese sulla Libia – si legge nel post –. Un intervento imbarazzante e ipocrita. ‘I lager sono centri di migranti. Il memorandum una cornice da difendere. I libici partner affidabili’. Davvero vogliamo continuare a far finta di non sapere?”.


Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]