--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bologna - L'intervento di tre equipe di chirurghi - In sei minuti salvata la vita al piccolo

Neonato con un tumore, operato con cordone ombelicale legato alla mamma

Condividi la notizia:

Medici in ospedale

Medici in ospedale

Bologna – Bimbo nasce con un tumore, operato con cordone ombelicale legato alla mamma. 

Intervento record al policlinico Sant’Orsola di Bologna. Tre equipe di medici sono riusciti a salvare la vita di un neonato a cui era stato riscontrato un tumore benigno. 

Da quanto si apprende, il bimbo è stato operato durante il parto e tenuto per sei minuti attaccato al cordone ombelicale extra utero. In questo modo i medici sono riusciti a togliere il tumore.

Il piccolo soffriva di un linfangioma localizzato nel collo e che non gli consentiva di respirare. 

Non è chiaro quando sia stato effettuato l’intervento ma, da quanto si apprende, il piccolo dopo qualche giorno dalla nascita è stato sottoposto a un altro intervento per l’asportazione completa del tumore.

A seguire il neonato sono stati i medici del Sant’Orsola, degli ospedali Maggiore e Bellaria, dell’Istituto ortopedico Rizzoli. 

Il bimbo è stato poi dimesso e ora è a casa con la sua famiglia.


Condividi la notizia:
5 dicembre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR