--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni regionali - Bologna - Appello del candidato del Pd ai 5 stelle: "Dialoghiamo ancora. Davvero siamo uguali alla Lega?"

In diecimila in piazza Maggiore per Bonaccini

Condividi la notizia:

 

Manifestazione a Bologna per Bonaccini

Bologna – 10mila persone si sono radunate in piazza Maggiore per supportare il candidato del centrosinistra alle prossime elezioni regionali Stefano Bonaccini.

Bandiere del Pd, dell’Europa, lo striscione portato dai Verdi e lo slogan “La forza delle persone”.

Romano Prodi commenta: ” Qui c’è tanta gente” e Bonaccini sottolinea: “La piazza era un rischio, ma ne valeva la pena. Grazie alle sardine abbiamo ritrovato il coraggio”.

Dal palco il candidato del Pd afferma: ” Se l’Italia somigliasse di più all’Emilia Romagna sarebbe un paese migliore. Qui nacque il fascismo e per questo qui più forte la resistenza. Noi siamo già liberi non abbiamo bisogno di essere liberati. Questa è la terra dei ponti non dei muri. Se alzi i muri uccidi l’Emilia Romagna. Persino il trattino tra Emilia e Romagna non è un muro, ma un ponte ad unirle”.

Bonaccini ha riconosciuto la vittoria della Lega nelle 9  regioni dove si è votato, quindi fa un appello ai 5 stelle dicendosi aperto al confronto. Poi affronta alcuni punti del programma, per quanto riguarda la sanità ribadisce la volontà di una sanità pubblica contrapposta alla sanità privata appoggiata dalla Lega. Anche il tema della sicurezza viene preso in esame contrapponendo una sicurezza di tutti, contro la sicurezza privata asserita dalla destra. E per quanto riguarda la bonifica di alcune zone che hanno sofferto per problemi climatici, afferma che verranno piantate 4,5 milioni di piante quanti sono gli abitanti della regione Emilia Romagna.

La manifestazione era iniziata con il canto “Bella ciao” e con un video messaggio di Alessandro Bergonzoni: ” Siamo qui per rinsavire, per non perdere la regione, le sardine ci hanno salvato”.

Tra i video messaggi a sostegno del candidato del Pd anche quello di Francesco Guccini: “Voto Pd. Mi dicono che dovremmo farcela, che siamo due punti avanti, piuttosto che niente è meglio piuttosto. Se vincesse la Lega? Adesso direi ve la godete voi, cazzi vostri”.


Condividi la notizia:
7 dicembre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR