Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cultura - Il Centro simulazione e validazione dell'esercito presenta mercoledì i progetti di alternanza scuola-lavoro

Il Cesiva si apre alle scuole di Civitavecchia

Condividi la notizia:

Civitavecchia - Cesiva - Le cisterne romane

Civitavecchia – Cesiva – Le cisterne romane

Civitavecchia - Cesiva - Il sacrario dell'esercito

Civitavecchia – Cesiva – Il sacrario dell’esercito

Civitavecchia - Esercito - La biblioteca del Cesiva

Civitavecchia – Esercito – La biblioteca del Cesiva

Civitavecchia – Riceviamo e pubblichiamo – Mercoledì 11 dicembre alle 9 nella biblioteca della caserma “Giorgi” il Cesiva – Centro simulazione e validazione dell’esercito presenta alla stampa i progetti di alternanza scuola-lavoro sottoscritti con l’istituto d’istruzione superiore “Guglielmo Marconi”, il liceo scientifico e linguistico “Galileo Galilei” e il liceo classico e delle scienze umane “Alberto Guglielmotti”.

Tali sinergie, nate grazie ad un protocollo d’intesa del dicembre del 2017 siglato tra il ministero della Difesa e il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, finalizzato a valorizzare il ruolo centrale degli studenti nei processi d’istruzione e formazione professionale, consentono al Cesiva di giocare un ruolo determinante sul territorio nel campo della formazione e della qualificazione del servizio scolastico, e, nel contempo, al mondo della scuola locale di disporre di un polo culturale in grado di agevolare, attraverso percorsi di studi ad hoc, l’inserimento nel mondo di lavoro di molti studenti e studentesse.

La collaborazione con i citati itituti d’istruzione è stata possibile grazie all’ingente patrimonio culturale presente all’interno della caserma “Giorgi”, costituito dalla biblioteca, custode di oltre 130mila volumi d’inestimabile valore; dal museo storico e sacrario, depositario di oltre 140 anni di storia, e dalle cisterne romane risalenti all’epoca dell’imperatore Traiano, e dalla disponibilità, nel centro, di personale altamente qualificato in grado di sviluppare piani di studi attagliati alle esigenze formative delle scuole che hanno sottoscritto le convenzioni in argomento.

Quest’ultime, di previsto avvio nei primi mesi del 2020, forniranno agli studenti che aderiranno al progetto gli strumenti teorici per la comprensione delle attività e dei processi di catalogazione dei libri, la conoscenza delle metodiche della loro pulizia e posizionamento nelle scaffalature, e molto altro come l’organizzazione delle visite guidate, la promozione sui media eccetera.

In sintesi, un piano di studi molto articolato nei contenuti e nelle modalità di somministrazione degli argomenti in grado di approfondire e valorizzare i livelli di conoscenza dei partecipanti nel campo della gestione delle biblioteche e delle visite guidate.

Il Centro simulazione e validazione dell’esercito, nella piena consapevolezza dell’importante ruolo in campo educativo che gioca nel contesto della società, da tempo ha anche avviato analoghe collaborazioni con affermate realtà universitarie.

Dal 2017, infatti, è in atto una convenzione con il dipartimento di Scienze umanistiche della comunicazione e del turismo dell’università della Tuscia, tutt’ora in vigore, con la quale gli studenti iscritti a tale dipartimento, al termine di un periodo di formazione nella biblioteca, acquistano specifici crediti formativi, indispensabili al completamento dei loro piani di studio.

Analoga convenzione è in corso di definizione anche con l’equivalente dipartimento dell’università di Perugia. Attraverso queste sinergie, il Cesiva, oltre a favorire l’inserimento nel mondo del lavoro di molti ragazzi e ragazze del comprensorio, si prefigge di rafforzare i legami con la cittadinanza e i principali attori culturali e istituzionali di Civitavecchia, il tutto in una più ampia visione che vede l’esercito, anche in questa circostanza, un’importante risorsa per il Paese.

Centro simulazione e validazione dell’esercito Civitavecchia


Condividi la notizia:
9 dicembre, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR