Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Talete precisa sugli importi elevati relativi alla fatturazione attualmente in corso

“Gli aumenti delle bollette dovuti a conguagli e nuove tariffe”

Condividi la notizia:

Gli uffici della Talete in viale Romiti

Gli uffici della Talete in viale Romiti

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Vista la numerosità di richieste ricevute, al fine di poter dare chiarezza in merito alle fatturazioni attualmente in corso, specificamente per gli importi complessivi che in alcuni casi sono risultati più elevati rispetto alle emissioni precedenti, si fa nuovamente presente che i fattori che hanno provocato l’aumento, in applicazione della normativa Arera vigente, sono riconducibili essenzialmente a:

applicazione di conguagli di consumo dovuto a letture effettivamente rilevate, con ciclicità ordinaria, rispetto a letture precedentemente stimate;

applicazione dell’aumento tariffario del 7,6%, così come approvato dai soci, sui volumi consumati dal primo gennaio 2019;

rideterminazione del deposito cauzionale, riproporzionato in base ai consumi effettivamente registrati su un trimestre medio di consumo, conguagliando, in positivo o in negativo, quanto in precedenza applicato.

Occorre precisare che il deposito cauzionale è una garanzia per la copertura di un eventuale mancato pagamento e pertanto viene restituito all’utente che lo ha versato in caso di: attivazione di addebito in conto presso il proprio istituto di credito bancario o postale (RID/SDD) o di disattivazione della fornitura.

Talete S.p.A


Condividi la notizia:
5 dicembre, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR