Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

L'opinione del sociologo

Il Palazzo dei Papi è oggi Viterbo, un po’ come la Tour Eiffel è Parigi

di Francesco Mattioli
Condividi la notizia:

Francesco Mattioli

Francesco Mattioli

Viterbo - Il palazzo papale

Viterbo – Il palazzo papale

Viterbo – Che il Palazzo dei Papi di Viterbo non stia bene è ovvio.

Ha circa 760 anni e i nostri concittadini erano così fiduciosi nelle proprie capacità scultoree da progettare un loggiato di esilissime colonnine in peperino che tuttavia, come ha ben illustrato Silvio Cappelli, dopo non molti anni avevano già avuto bisogno di restauri e consolidamenti.

Fatto sta che agli occhi dei nostri avi, prima del 1904, e per molti secoli addietro, il Palazzo dei Papi era apparso come un corrusco e tozzo palazzotto, sulla cui facciata si intravedevano gioielli architettonici inusitati, tristemente inglobati nelle sue grezze murature.

A parte che allora il turismo non era una priorità, il Palazzo dei Papi non poteva essere annoverato tra le bellezze dell’architettura gotica in Italia. Nel novecento, un po’ alla volta, molto lentamente come accadono sotto il cielo viterbese, le cose cambiarono.

I restauri, la restituzione del palazzo ai fasti del XIII secolo, la “riscoperta” della bellezza di quelle architetture, fecero sì che il palazzo diventasse un po’ l’icona della città, che si cominciasse a diffondere nel pubblico l’equazione Viterbo=Palazzo dei Papi, così come oggi, un po’ faticosamente, nell’immaginario turistico collettivo si va diffondendo anche quella Viterbo=Terme.

Insomma il Palazzo dei Papi è oggi Viterbo, un po’ come la Tour Eiffel è Parigi.
Il palazzo sta denunciando segni di cedimento? E’ ovviamente normale, vista l’età, vista la qualità della pietra usata, vista anche delicatezza e lo sforzo cui sono sottoposte certe strutture, come le colonnine della Loggia. Ricordo alcuni interventi di restauro compiuti alcuni decenni fa, che vanno certamente rinnovati.

Sembrerebbe abbastanza scontato, in questa Italia del Fai e dell’ideologia dei giacimenti culturali, che il massimo monumento storico della città di Viterbo sia monitorato, curato, consolidato, valorizzato.

Sembrerebbe scontato che le istituzioni pubbliche e persino quelle private intervengano sollecitamente ai primi segni – o anche solo timori – di qualche minaccia. Che il comune intervenga con rapidità; che la curia si mobiliti; che la sovrintendenza ammonisca e solleciti, trascinandosi dietro l’attenzione anche finanziaria del ministero dei Beni culturali; che la Regione provveda con estrema tempestività; che i privati si propongano avviando un processo virtuoso di crowdfunding.

Sembrerebbe scontato. Ma lo è veramente? I soggetti coinvolti o interessati si sono tutti espressi con preoccupazione, chiedendo o divisando interventi immediati, o quasi.

Ma quali programmi a breve scadenza verranno avviati per rispondere alla minaccia? Nel comune sono “tutti di un sentimento” o partecipano soltanto al gioco maggioranza/opposizione? Alla Regione si rendono conto, o guardano solo al Colosseo? Il ministero ci sta anche per valorizzare o solo per proibire? C’è da augurarsi che gli avvertimenti che provengono da ogni parte – media, opinione pubblica, mondo della cultura – abbiamo immediato riscontro in una risposta operativa concreta.

Mi sembra impossibile perfino che se ne discuta. Sono fiducioso che nessuno permetterà che il Palazzo dei Papi subisca danni, rovina ed offese di sorta. A meno di non essere tutti chiacchiere e distintivo. Ma non siamo in un film di Brian De Palma…

Francesco Mattioli


Articoli: La Loggia, gli impegni di Franceschini e la campane viterbesi… di Renzo Trappolini  – Luciano Dottarelli: “Il Palazzo dei papi è una testimonianza tra le più significative della storia della cristianità” – Confesercenti: “Mobilitiamo tutti gli enti per salvare palazzo dei Papi” – Palazzo Papale, focus sugli accertamenti in corso in vista del restauro  – Comitato quartiere San Pellegrino: “Palazzo Papale, condividiamo l’idea di una mobilitazione straordinaria” – Sgarbi: “Grave che Viterbo se ne freghi del Palazzo Papale, io sono con voi…” Nani colorati e pasticcioni sotto i piedi di giganti… di Carlo Galeotti – Philippe Daverio: “Gravissimo perdere il Palazzo Papale, è tra i 50 palazzi più importanti d’Italia” di Raffaele Strocchia – Marini (Centro Il Leone): “Palazzo Papale a rischio, al via una raccolta fondi…” – Melaragni (Cna): “Perdere il palazzo dei Papi significa perdere una parte importante di noi…” – Il Palazzo Papale fu sede pontificia per un ventennio, ma da subito si mostrò fragile e a rischio crolli… di Silvio Cappelli e Carlo Galeotti  – Che ce frega della loggia di Palazzo dei Papi… di Giuseppe Ferlicca – Frontini (Viterbo 2020): “Subito un crowdfunding per rimediare all’inedia di anni” – Barelli (Forza Civica): “Palazzo dei Papi, 25mila euro per la messa in sicurezza della loggia” – Barelli: “Palazzo papale, una raccolta fondi per salvarlo” – Il sindaco Arena: “Il Palazzo Papale va salvato, non può rischiare il logorio” – Il Palazzo Papale si sta sfaldando… di Carlo Galeotti – Diocesi di Viterbo: “Più a rischio palazzo papale che il duomo”


Condividi la notizia:
10 dicembre, 2019

Il Palazzo Papale si sta sfaldando ... Gli articoli

  1. "Restauro palazzo papale grazie a serietà e impegno della regione"
  2. Restauro del Palazzo papale, raggiunto l'accordo tra Regione e Diocesi
  3. "Dalla regione 300mila euro per la loggia del Palazzo Papale"
  4. "Lunedì iniziano i lavori di messa in sicurezza della loggia di palazzo dei Papi"
  5. "Rischio di crollo, la loggia dei Papi è in pericolo"
  6. Le transenne della loggia di Palazzo dei Papi sono state spostate per far passare le persone
  7. "Sotto i nostri piedi c'è una città immensamente vuota..."
  8. "Loggia di Palazzo dei Papi, c'è il rischio che qualche frammento possa distaccarsi..."
  9. "Sono stato costretto a mettere le transenne per isolare la loggia..."
  10. Il comune chiude la loggia di palazzo dei Papi
  11. "Un disastro far crollare palazzo dei Papi, si intervenga d'urgenza"
  12. "La loggia è la storia della città, i soldi andavano trovati"
  13. "Loggia dei papi salva, ma non grazie al sindaco..."
  14. "Loggia dei papi, più di 500mila euro dalla Regione"
  15. "Loggia dei Papi, un atto che viene accolto con riserva dal governo è poco vincolante"
  16. "Loggia dei Papi, c'è solo la riserva del governo di valutare uno stanziamento di risorse"
  17. "Restauro loggia dei Papi, il governo si impegna a stanziare i fondi"
  18. "Una città piena di beni culturali meriterebbe anche più cittadini rispettosi"
  19. "Scommetto che Battistoni porterà i 200mila a Viterbo"
  20. "Dove sono i 200 mila euro per la loggia nella "finalizzazione di fondi delle tabelle di bilancio"?"
  21. "Palazzo dei Papi, i 200mila euro del governo ci sono"
  22. "La notizia dei 200mila euro si è rivelata una cag... pazzesca"
  23. "Soldi per la Loggia, emendamento mai messo in votazione perché inammissibile"
  24. "Nel mondo ci sono pochi palazzi del Medioevo che vantano storie gloriose come il nostro"
  25. Tuscia a Pezzetti lancia il puzzle per salvare palazzo dei Papi
  26. "Palazzo dei Papi, urge l'intervento di regione, ministero dei Beni culturali e Unione europea"
  27. "Sono con voi, mi impegnerò per trovare i fondi per il recupero del monumento"
  28. "Loggia di palazzo dei papi, anche le banche sono pronte a intervenire"
  29. "Dal governo, 200mila euro per il palazzo Papale"
  30. "Siamo pronti a salvare il palazzo dei Papi"
  31. "Mi sono già attivato per ottenere finanziamenti per il restauro della loggia di palazzo papale"
  32. Sopralluogo della soprintendenza alla loggia dei Papi
  33. "La loggetta sta molto male... e servono 400 mila euro per salvarla"
  34. La Loggia, gli impegni di Franceschini e la campane viterbesi...
  35. "Il Palazzo dei papi è una testimonianza tra le più significative della storia della cristianità"
  36. "Mobilitiamo tutti gli enti per salvare palazzo dei Papi"
  37. Palazzo Papale, focus sugli accertamenti in corso in vista del restauro
  38. "Grave che Viterbo se ne freghi del Palazzo Papale, io sono con voi..."
  39. Nani colorati e pasticcioni sotto i piedi di giganti...
  40. "Gravissimo perdere il Palazzo Papale, è tra i 50 palazzi più importanti d'Italia"
  41. "Palazzo Papale a rischio, al via una raccolta fondi..."
  42. "Perdere il palazzo dei Papi significa perdere una parte importante di noi..."
  43. Il Palazzo Papale fu sede pontificia per un ventennio, ma da subito si mostrò fragile e a rischio crolli...
  44. Che ce frega della loggia di Palazzo dei Papi...
  45. "Subito un crowdfunding per rimediare all'inedia di anni"
  46. “Palazzo dei Papi, 25mila euro per la messa in sicurezza della loggia”
  47. "Palazzo papale, una raccolta fondi per salvarlo"
  48. "Il Palazzo Papale va salvato, non può rischiare il logorio"
  49. Il Palazzo Papale si sta sfaldando...
  50. "Più a rischio palazzo papale che il duomo"

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR