--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Dopo due sconfitte consecutive il neoallenatore chiede una reazione alla sua squadra - Contro gli irpini di Capuano assente Tounkara, spazio a uno tra Pacilli e Molinaro

La Viterbese ospita l’Avellino, Calabro cerca i primi punti

di Samuele Sansonetti

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - L'esultanza di Michele Volpe

Sport – Calcio – Viterbese – L’esultanza di Michele Volpe

Sport - Calcio - Viterbese - Mario Pacilli

Sport – Calcio – Viterbese – Mario Pacilli

Sport - Calcio - Viterbese - Federico Baschirotto

Sport – Calcio – Viterbese – Federico Baschirotto

Viterbo – Dopo i segnali di risveglio serve una svolta totale: fisica, morale e di risultati.

Il secondo tempo di Ternana – Viterbese vale quasi una vittoria ma al momento non basta. Ai gialloblù di Antonio Calabro servono punti, per uscire dalla crisi di novembre in cui tra campionato e coppa sono arrivati zero successi, un solo pareggio e ben quattro ko.

Le responsabilità dell’allenatore salentino, tornato nella Tuscia da poco più di due settimane, sono relative e se il match con la Cavese non fa testo quello del Liberati lascia ben sperare per i 45 minuti finali fatti di corsa, intensità e mentalità vincente.

A questo punto l’obiettivo è proseguire sulla scia di Terni e quello di oggi contro l’Avellino è un esame delicatissimo: un eventuale passo falso sarebbe una mazzata mentre un successo, magari corredato da una bella prestazione, aprirebbe un nuovo capitolo della stagione.

Senza Mamadou Tounkara (squalificato), Simone PalermoEmmanuel Besea e Marco Simonelli (infortunati), il tecnico dei laziali dovrà reinventare soprattutto il reparto offensivo, dove Mario Pacilli è il candidato principale al ruolo di spalla di Michele Volpe con Salvatore Molinaro come outsider. All’ex Frosinone, unico marcatore di novembre con tre reti nei cinque match giocati, il compito di scardinare la difesa avversaria in compagnia del numero 20. Interessante anche il ballottaggio in porta tra Roberto Pini e Tommaso Vitali: in caso di vittoria del primo il numero di under in campo salirà a tre ma in ogni caso il reparto con più rebus resta il centrocampo.

Al di là degli uomini, per la squadra di casa sarà importante mettere in campo i miglioramenti fisici sui quali la squadra ha lavorato molto in settimana e gli aspetti mentali, che dopo il “quasi derby” del 23 novembre sembrano ritrovati e tornati sugli standard richiesti dall’allenatore.

Al 3-5-2 laziale Ezio Capuano risponderà con un 3-4-3 molto simile a quello che mercoledì ha affrontato la Ternana in coppa Italia (al Partenio gli umbri hanno vinto 1-0). L’assenza in difesa di Giuliano Laezza sarà coperta da Fallou Njie mentre negli altri reparti le variazioni saranno poche con il tridente di under formato da Nermin Karic, Gabriel Charpentier e Claudiu Micovschi (tutti e tre classe ’99) che promette velocità e pochi punti di riferimento.

In campionato gli irpini sono reduci da quattro sconfitte contro Reggina, Catanzaro, Potenza e Casertana e dal successo per 3-1 sul Rieti, grazie al quale sono saliti a quota 17 in classifica. I punti in meno della Viterbese sono quattro ed è quindi impossibile non considerare la partita del Rocchi come uno scontro diretto in cui si preannunciano fondamentali i duelli individuali e il predominio sulle seconde palle.

Ad arbitrare l’incontro, che partirà alle 17,30, sarà Andrea Colombo di Como con il supporto di Orazio Luca Donato di Milano e Nicola Tinello di Rovigo.

Samuele Sansonetti


Viterbese – Avellino
probabili formazioni

VITERBESE (3-5-2): Vitali; Markic, Atanasov, Baschirotto; De Giorgi, Bezziccheri, De Falco, Errico, Antezza; Pacilli, Volpe.
Panchina: Pini, Milillo, Corinti, Svidercoschi, Zanoli, Urso, Ricci, Molinaro, Bianchi, Sibilia, Bensaja, Culina.
Allenatore: Antonio Calabro.

AVELLINO (3-4-3): Tonti; Morero, Illanes, Njie; Celjak, De Marco, Di Paolantonio, Parisi; Karic, Charpentier, Micovschi.
Panchina: Pizzella, Abibi, Zullo, Rossetti, Alfageme, Silvestri, Petrucci.
Allenatore: Ezio Capuano.

Arbitro: Andrea Colombo di Como.
Assistenti: Orazio Luca Donato di Milano e Nicola Tinello di Rovigo.


Serie C – girone C
17sima giornata
domenica 1 dicembre

Catanzaro – Ternana
Cavese – Bisceglie
Rende – Bari
Rieti – Catania
Teramo – Reggina
Casertana – Paganese
Monopoli – V. Francavilla
S. Leonzio – Vibonese
Viterbese – Avellino
Potenza – Picerno


Serie C – girone C
classifica

SquadraPTGVPSGFGSDR
Reggina4016124036927
Potenza33161033211110
Ternana3316103323167
Monopoli3116101523149
Bari3016862251213
Catanzaro241573523176
Teramo231665520191
Casertana221657424195
Viterbese211663725232
Catania21156362225-3
Vibonese201555529227
Cavese20165561224-12
V. Francavilla191647522220
Paganese171545623221
Picerno17164571923-4
Avellino17165291827-9
S. Leonzio11162591526-11
Rieti111633101835-17
Bisceglie11162591023-13
Rende101624101130-19

Serie C – girone C
i marcatori della Viterbese

7 gol: Mamadou Tounkara, Michele Volpe
2 gol: Andrea Errico, Daniel Bezziccheri
1 gol: Stefano Antezza, Mario Pacilli (1 rigore), Salvatore Molinaro, Zhivko Atanasov, Davide Sibilia, Marco Simonelli, Mattia Zanoli


Condividi la notizia:
1 dicembre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR