Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Il senatore di Forza Italia interviene al programma di Radio Uno Un giorno da pecora e recita una poesia sulla questione Nutella

Maurizio Gasparri declama l’ode alle nocciole della Tuscia

Condividi la notizia:

Maurizio Gasparri

Maurizio Gasparri

Roma – Riceviamo e pubblichiamo – Il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, ospite della trasmissione di Radio Uno, Un giorno da pecora, per la quale ogni lunedì recita in collegamento telefonico le sue ‘Odi al campionato’ che celebrano la giornata calcistica, su richiesta dei presentatori Giorgio Lauro e Geppi Cucciari ha declamato altre ‘odi’ su diversi argomenti, tra cui la vicenda Salvini-Nutella.

A sorpresa Gasparri ha prodotto in rima una simpatica poesia che celebra non solo i prodotti italiani, ma ha difeso in particolare le nocciole della Tuscia.

Questa l’ode.

Ode Nutella

Per l‘Italia la Nutella
è una cosa dolce e bella.
Un prodotto assa’imitato
dalle imprese del mercato.
Ma Salvin sulle nocciole
inveì come lui suole.
‘Sono turche non va bene,
sol d’Italia a pranzi e cene’.
Ma il mercato è insufficiente,
tanta gente non comprende,
ed allora tra le creme
far la pace assai conviene.
Tra Nutella e Pan di Stelle
le contese non son belle.
Ma di Tuscia le nocciole
tutta Italia ama e vuole.
E su prezzi e qualità
spesso il turco danni fa.
La campagna viterbese
difendiam d’altrui pretese.

Stampa Maurizio Gasparri


Condividi la notizia:
9 dicembre, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR