--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - A fare lezione anche il ct della nazionale femminile Debora Waite

Più di 200 ragazzi agli incontri su bowling e tennistavolo

Condividi la notizia:

Ragazzi a scuola di bowling e tennistavolo

Ragazzi a scuola di bowling e tennistavolo

Ragazzi a scuola di bowling e tennistavolo

Ragazzi a scuola di bowling e tennistavolo

Ragazzi a scuola di bowling e tennistavolo

Ragazzi a scuola di bowling e tennistavolo

Ragazzi a scuola di bowling e tennistavolo

Ragazzi a scuola di bowling e tennistavolo

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Grazie alla collaborazione con il comitato regionale Fisb, la delegazione provinciale Fitet e la Soc. Pamola srl proprietaria del “Bowling Ciao” Viterbo si sono svolti gli “incontri tematici” relativi alle discipline bowling e tennistavolo che hanno coinvolto tutte le istituzioni scolastiche che ne hanno fatto richiesta aderendo all’accordo di rete per gli istituti di primo e secondo grado, di cui sono capofila rispettivamente l’istituto comprensivo L. Fantappiè el’Ite Paolo Savi di Viterbo.

Si è trattato di manifestazioni non competitive, aventi finalità esclusivamente promozionali e di approfondimento che rientrano nella programmazione del progetto “Scuola movimento sport salute”, patrocinato dai seguenti enti: Coni Lazio, Cip Lazio, amministrazione provinciale di Viterbo, comune di Viterbo, asl di Viterbo, ordine dei medici di Viterbo, Panathlon Club di Viterbo, Uil scuola di Viterbo e sostenuto dall’ufficio scolastico provinciale.

Il 26 novembre, giornata dedicata alle scuole di primo grado, hanno partecipato le rappresentative dei seguenti istituti: istituto comprensivo L. Fantappiè di Viterbo (Proff. Alessandra Bartoletti, Luciana Bocci, Morena Ercoli, Carla Proietti); istituto comprensivo P. Fedi di Grotte S. Stefano, Vitorchiano e Celleno (Proff. Luca Scipioni, Luca Basili e Orlando Serafini); istituto comprensivo A. Moro di Sutri (Proff. Stefano Zancocchia e Marta Pontremolesi); istituto comprensivo S. Canevari di Viterbo (Proff. Sara Turchetti e Barbara Ciprini); IC E. Monaci di Soriano (Proff. Maria Luisa Arcarese e Vittorio Salvatori).

Il 4 dicembre, giornata dedicata alle scuole di secondo grado, hanno partecipato: liceo S. Rosa (prof. Giorgia Giorgini); Itt L. Da Vinci (proff. Lorella Amici e Soraya Boinega); Iis F. Orioli (proff. Luciana Amorosi, Catia Toma, Teresa Graziani e Riccardo Muzi); Iis U. Midossi (proff. Antonella Calcinari e Marco Manfredi); IIS A. Farnese (proff. Luca Fortuni e Silvia Starnini); Iis V. Cardarelli (proff. Maria Rita Gasperini, Sara Spinelli, Fabrizio Campanari e Stefano Paganini).

In ciascuna giornata, il programma delle attività sia per il tennistavolo che per il bowling è stato suddiviso in due momenti: un’iniziale fase didattica e di approfondimento tecnico ed una successiva fase ludica, dedicata al gioco stesso, in cui i ragazzi si sono confrontati al fine di migliorare le proprie competenze tecniche. Per il bowling la fase didattica è stata sviluppata da Debora Waite, ct della nazionale femminile di bowling che ha curato l’impostazione tecnica dei ragazzi e si è anche lungamente intrattenuta con i docenti presenti sui vari aspetti tecnici del gioco.

Il tecnico Fitet e delegato provinciale Andrea Sciullara ha invece curato la didattica per il settore tennistavolo.

Ha organizzato le manifestazioni la professoressa Letizia Falcioni, in rappresentanza dell’ufficio scolastico provinciale. “Siamo davvero soddisfatti per il successo dell’iniziativa – ha commentato la Falcioni – per l’entusiasmo di tutti i partecipanti e la nutrita partecipazione delle scuole. Da rilevare anche la partecipazione integrata degli alunni con disabilità. Il progetto “Scuola movimento sport salute” dà la possibilità ai ragazzi di aumentare il proprio bagaglio di conoscenze in campo motorio e sportivo e rappresenta per gli insegnanti una valida occasione di aggiornamento tecnico. Grazie alla Fisb e alla Fitet per la preziosa collaborazione; alla società proprietaria del “Bowling Ciao” per la consueta e generosa ospitalità; all’associazione Misericordia di Viterbo per l’assistenza sanitaria”.

Giancarlo Guerra


Condividi la notizia:
8 dicembre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR