--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Giallo di Ronciglione - Nell'appartamento in cui è precipitata la 25enne, dissequestrato dopo mesi, con la madre di Andrea Landolfi Cudia e l'avvocato Giacomo Marini - FOTO

La scala della morte di Sestina Arcuri, nella casa dei misteri…

Condividi la notizia:


Giallo di Ronciglione - Le prime immagini della scala da cui Maria Sestina Arcuri è precipitata - Roberta la mamma di Andrea Landolfi Cudia

Giallo di Ronciglione – Le prime immagini della scala da cui Maria Sestina Arcuri è precipitata – Roberta la mamma di Andrea Landolfi Cudia

Giallo di Ronciglione - Le prime immagini della scala da cui Maria Sestina Arcuri è precipitata - Roberta la mamma di Andrea Landolfi Cudia con l’avvocato Giacomo Marini

Giallo di Ronciglione – Le prime immagini della scala da cui Maria Sestina Arcuri è precipitata – Roberta la mamma di Andrea Landolfi Cudia con l’avvocato Giacomo Marini

Giallo di Ronciglione - Le prime immagini della scala da cui Maria Sestina Arcuri è precipitata

Giallo di Ronciglione – Le prime immagini della scala da cui Maria Sestina Arcuri è precipitata

Giallo di Ronciglione - Le prime immagini della scala da cui Maria Sestina Arcuri è precipitata

Giallo di Ronciglione – Le prime immagini della scala da cui Maria Sestina Arcuri è precipitata

Ronciglione – La casa a soqquadro. Gli ambienti rimasti come li avevano lasciati gli investigatori dopo ore di sopralluoghi per setacciare ogni angolo.

Maria Sestina Arcuri ha iniziato a morire nel salotto di questo appartamento, sigillato per nove mesi, in via Papirio Serangeli a Ronciglione. Il dissequestro è di novembre. 

Mirella Iezzi, la nonna del trentenne romano Andrea Landolfi Cudìa, accusato di aver ucciso qui la sua fidanzata Sestina, non è più riuscita a tornarci. Era casa di questa anziana signora fino al 4 febbraio scorso, quando Sestina, parrucchiera calabrese di 25 anni, è precipitata dalle scale dell’appartamento

“Siamo caduti abbracciati”, ha sempre sostenuto il fidanzato Andrea, a processo per omicidio volontario aggravato. Per la procura, invece, l’ha sollevata oltre il parapetto e scaraventata al piano di sotto.

È la prima volta che la casa viene aperta ai giornalisti. Nell’appartamento entrano Tusciaweb, il Corriere della Sera e le telecamere della Vita in diretta. Il salotto occupa quasi tutto il primo piano; nell’angolo in fondo a destra il camino, che si trova su un piccolo rialzo triangolare. Quasi attaccata a quel focolare che nessuno ha acceso più, comincia la stretta e ripida scala di peperino grigio: 14 gradini che fanno paura a guardarli dall’alto. “Non hanno tutti la stessa altezza, sono irregolari”, dice l’avvocato Giacomo Marini, subentrato da pochi giorni nella difesa di Andrea Landolfi. Proprio per questo, il 9 dicembre ha ottenuto un rinvio del processo al suo assistito in Corte d’Assise: “Abbiamo montagne di carte da studiare”, dice.

Dal piano di sotto la scala ha come la forma di una L: dopo i primi sei gradini descrive un angolo retto e continua verso le camere. È su questi scalini che, secondo Andrea, Sestina lo ha spinto per gioco, poi l’ha abbracciato sbilanciandosi in avanti e cadendo con lui per tutta la lunghezza delle due rampe, fino ai piedi del camino. Impossibile che abbiano rotolato giù fino al primo scalino, per il consulente della procura Martino Farneti: proprio perché la gradinata è stretta e a forma di L, Andrea e Sestina si sarebbero dovuti fermare tra la prima e la seconda rampa.

E infatti il pm Franco Pacifici ha ricostruito quella notte diversamente, grazie ai risultati dell’autopsia, alla relazione di Farneti e alla testimonianza del bimbo di 5 anni, figlio di Andrea, che aveva passato tutta la sera col padre e Sestina. Prima al ristorante, poi al pub, poi a casa di nonna Mirella, con la quale sarebbero dovuti ripartire per Roma il giorno dopo. Il bambino ha detto di aver assistito alla scena senza essere visto: papà cerca di abbracciare Sestina, lei lo spintona e lo fa cadere; lui si rialza, la prende di peso da sotto le braccia e la lancia di sotto. Due metri almeno di volo e lo schianto sul pavimento, davanti al camino.
Per Andrea, Sestina è cosciente e dice di stare bene. Per i medici legali entra da subito in uno stato pre-coma. 

Nonna Mirella in quel momento è lì. È sveglia, ma quandanche non lo fosse stata non avrebbe potuto non sentire: dorme sul divano in salotto proprio per paura di quella scala troppo pericolosa per un’anziana. Sta sistemando i panni. Dice di veder cadere rovinosamente Andrea e Sestina. La procura la indaga per omissione di soccorso, false dichiarazioni al pm e abbandono di persona incapace. Perché dopo quella caduta, secondo le indagini, Andrea – che è a processo anche per lesioni alla nonna – la prende a pugni e le rompe tre costole. Lei scappa impaurita e va al pronto soccorso a piedi. 

La madre di Andrea, Roberta Landolfi, guarda spaesata quella casa che non conosce più. “Mi manca mio figlio”, dice tra le lacrime.

“Sono stanca ma Andrea mi dice di tenere duro per lui”. Ogni lunedì lo va a trovare in carcere. “Non ho mai dubitato della sua innocenza – dice ai microfoni della Vita in diretta -. Non è il mostro che hanno dipinto. L’ho guardato negli occhi e gli occhi non mentono. Dirò all’infinito che amava Sestina e voleva una famiglia con lei. Gli manca, come gli manca suo figlio che non vede, come noi, da 9 mesi. Alla madre di Sestina vorrei dire che le sono vicina con tutto il cuore. Mi piacerebbe anche starle vicino concretamente, sentirla, parlarle, ma non me ne viene data la possibilità. Lo capisco: questa famiglia è distrutta dal dolore”.


Condividi la notizia:
11 dicembre, 2019

Cade dalle scale e muore ... Gli articoli

  1. La mamma di Sestina: "Non mi interessa incontrare la madre di Andrea..."
  2. "La stessa psicologa della procura dice che il figlio di Landolfi non è attendibile"
  3. "Landolfi ha ripulito casa dalle tracce di sangue e vomito lasciate da Maria Sestina"
  4. "Assassina, devi stare in galera come tuo nipote"
  5. La Cassazione: "Maria Sestina Arcuri lanciata dalle scale, non ha potuto difendersi"
  6. "Dal campione di boxe al macellaio della nonna ai superluminari, ecco i testimoni di Landolfi"
  7. "Dal giorno della tragedia, io sono morto insieme a Sestina"
  8. "Morte di Sestina Arcuri, il campione di pugilato Nino Benvenuti tra i testimoni della difesa"
  9. Landolfi incastrato dal figlioletto, Meluzzi consulente
  10. Roberta Landolfi: "Voglio abbracciare la mamma di Sestina"
  11. Andrea Landolfi: "Mio figlio è stato imbeccato per fargli dire che sono colpevole..."
  12. Andrea Landolfi dal carcere: "Non ho ucciso Sestina, sono un uomo generoso e non sono un assassino"
  13. La madre di Sestina: "E' stato lui a ucciderla" - La madre di Andrea: "Volevano un bimbo"
  14. Morte di Maria Sestina, salta il processo per omicidio al fidanzato
  15. Morte di Maria Sestina Arcuri, al via il processo al fidanzato per omicidio
  16. Morte di Maria Sestina, indagata anche la nonna di Andrea Landolfi
  17. La nonna di Landolfi: "Ho raccolto io Andrea e Sestina, e lei stava bene"
  18. Sì al giudizio immediato, al via a dicembre il processo per omicidio al fidanzato di Maria Sestina
  19. "Morte di Maria Sestina, giudizio immediato per il fidanzato arrestato per omicidio"
  20. Il fidanzato di Maria Sestina Arcuri: "Fu lei a spingermi per le scale"
  21. Accusato dell'omicidio della fidanzata, Andrea Landolfi fa scena muta davanti al giudice
  22. "Andrea Landolfi potrebbe uccidere di nuovo, contro di lui non c'è solo il figlio"
  23. Landolfi a Regina Coeli in attesa dell'interrogatorio di garanzia
  24. In carcere per omicidio volontario il fidanzato di Maria Sestina Arcuri
  25. Landolfi in carcere per omicidio? Ago della bilancia la testimonianza del figlio di 5 anni
  26. Sì o no all'arresto di Andrea Landolfi, col fiato sospeso fino a domani
  27. Andrea Landolfi in carcere? Oggi si decide la sorte del fidanzato di Maria Sestina Arcuri
  28. Andrea Landolfi in carcere? Dopo l'estate la decisione della Cassazione
  29. Arresto di Landolfi, depositato il ricorso in Cassazione
  30. "Questa è l'ultima volta che vedi Maria Sestina..."
  31. "La madre e la nonna avevano paura che Landolfi potesse 'buttare di sotto' anche loro"
  32. Andrea Landolfi: "Ho lanciato Maria Sestina dalle scale"
  33. "Maria Sestina lanciata dalle scale e poi insultata"
  34. "Quello che ha detto il figlio di 5 anni di Landolfi non può valere come prova"
  35. "Il riesame dice che la nonna di Landolfi mente su tutta la linea"
  36. Sì all'arresto di Landolfi, fidanzato di Maria Sestina
  37. I testimoni: "Sestina pronta a lasciare Landolfi, quella notte voleva dormire da sola in albergo"
  38. I Ris per altre 4 ore nella casa della tragedia, sequestrati vestiti sporchi di sangue
  39. Se arriva l'arresto per Landolfi, non sarà immediato
  40. Arresto sì o no, la sorte del fidanzato di Maria Sestina è nelle mani del riesame
  41. "Siamo tranquilli"
  42. Landolfi al 118: "Stavamo giocando e siamo caduti dalle scale, ma la botta più forte l'ho presa io..."
  43. Il figlio di 5 anni di Landolfi: "Ho visto papà buttare Sestina dalle scale"
  44. Ragazza caduta dalle scale, si saprà entro fine mese se il fidanzato sarà arrestato
  45. "Maria Sestina in coma subito dopo la caduta"
  46. "Landolfi in carcere? Non ci sono elementi"
  47. La procura: "Il fidanzato ha ucciso Maria Sestina Arcuri"
  48. Ragazza caduta dalle scale, chiesto l'arresto per omicidio del fidanzato
  49. "Maria Sestina Arcuri volata giù dal pianerottolo delle scale"
  50. "Non incolpo nessuno, voglio sapere cosa è successo a mia sorella"
  51. "Tu con una figlia morta e io con un figlio in galera"
  52. "Sestina non è stata picchiata, ma potrebbe essere stata spinta"
  53. Giallo di Ronciglione, Landolfi indagato anche per omissione di soccorso
  54. "La famiglia Arcuri è distrutta, vuole verità"
  55. "Ho visto Sestina battere la testa, ma non si era fatta nulla..."
  56. "Sestina era il mio amore"
  57. "Andrea caduto dalle scale anche con la ex, ma lui non si fa mai male"
  58. "Ho finito le lacrime, ma ho tanta rabbia"
  59. La ex di Andrea Landolfi: "Mi ha picchiata, tirato i capelli e riempita di morsi"
  60. Cade dalle scale e muore, i Ris per altre cinque ore nella casa della tragedia
  61. "Andrea è ancora in condizioni di affanno psicologico"
  62. "Mio figlio era innamorato, la voleva sposare e avere un bambino da lei"
  63. I Ris tornano nella casa della tragedia, la nonna di Landolfi testimone oculare
  64. "Quei 17 gradini verso la mansarda dove Sestina è caduta..."
  65. "Mia sorella caduta dalle scale? Non ci credo"
  66. “Sestina era irriconoscibile aveva testa e un occhio gonfi"
  67. I Ris per sei ore nella casa della tragedia, sequestrata l'auto della coppia
  68. "Hanno discusso, e lei non era serena..."
  69. Femminicidio o incidente? Fondamentali Ris e autopsia
  70. I vicini: "Quella notte non abbiamo sentito niente"
  71. Donati gli organi della ragazza precipitata dalle scale
  72. Ragazza precipitata dalle scale, il fidanzato indagato per omicidio
  73. Ragazza precipita dalle scale e muore, non si esclude il femminicidio
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR