--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il settore degli investimenti online è in rapida crescita

Trading online: tutto ciò che c’è da sapere!

Condividi la notizia:

Trading online

Trading online

Viterbosponsorizzato – Il settore degli investimenti online è in rapida crescita. Grazie alle moderne piattaforme di investimento e ad una sempre maggiore attenzione da parte degli organi di vigilanza, sono sempre di più le persone che decidono di gestire in autonomia i propri investimenti finanziari.

Rispetto a qualche anno fa, infatti, quando era necessario passare per forza per la propria banca o per fondi di investimento oggi è possibile gestire i propri investimenti in borsa autonomamente anche dal proprio smartphone.

Questo, ovviamente, non vuol dire che sia un’attività semplice o priva di rischi. Al contrario investire sui mercati finanziari è estremamente complesso e richiede una serie di competenze tecniche tutt’altro che scontate. In questo articolo cerchiamo di dare una panoramica completa di ciò che occorre partendo dalla guida al trading online realizzata dagli specialisti di tradingonlinebroker.com .

Trading online: di cosa si tratta?

Fare trading online significa investire sul mercato di titoli azionari tramite Internet. Tutto ciò, naturalmente, rappresenta un’innovazione importante, poiché permette agli investitori di restare costantemente aggiornati sui titoli a loro interessati ed effettuare operazioni comodamente da casa o dal proprio smartphone.

Investire online implica affidarsi ad un broker, cioè scegliere una determinata piattaforma mediante la quale investire e cercare di moltiplicare il proprio capitale.

Tale servizio permette di usufruire di diversi strumenti finanziari, come azioni, obbligazioni o titoli di stato.

Alla base di un buon trading c’è, naturalmente, uno studio che riguarda l’elaborazione di determinate strategie da attuare per tentare di raggiungere gli obiettivi prefissati.

Prima regola: gestione del rischio

Dopo aver scelto la piattaforma più adatta ai nostri scopi e alla nostra conoscenza di base, non bisogna sottovalutare il rischio al quale ci si sottopone ad ogni investimento. In effetti, il rischio è predominante nel mondo degli investimenti, ma ciò non deve inibire i meno esperti!

Per gestire il rischio, le piattaforme propongono diverse metodologie per cercare di arginarlo, o almeno contenerlo quando effettuiamo un investimento.

Il trading automatico, ad esempio, può aiutarci a contenere eventuali perdite. Bisogna impostare parametri predefiniti, così se il titolo sul quale abbiamo puntato avesse una fase ribassista, contro ogni previsione, questo sistema ci aiuterebbe a tenere sotto controllo il nostro denaro.

Molti esperti, in più, consigliano di diversificare i propri investimenti: è consigliabile puntare su asset differenti (azioni, valute, obbligazioni), così da suddividere il rischio.

Generalmente, in base ai propri obiettivi, i trader dividono investimenti intraday da quelli a lungo termine.

Un investimento di medio/lungo periodo comporta rischi minori ma una resa minore, rispetto ad operazioni legate a brevi periodi.

Naturalmente, è difficile prevedere esattamente l’andamento del mercato, quindi l’investitore deciderà come muoversi in base ad un’approfondita analisi tecnica.

Prima di puntare su un titolo, è bene avere chiaro il suo potenziale e se potrebbe realmente comportare guadagni. Per far ciò, è indispensabile utilizzare strumenti adatti che chiariscono l’andamento storico e le quotazioni in tempo reale di quel determinato trend.

Social trading: perché utilizzarlo?

Tra le diverse opportunità disponibili per i trader novizi di far pratica, la piattaforma eToro ha introdotto la funzione di Social Trading.

Questo broker permette di operare su ogni mercato finanziario e di interagire con i migliori investitori da tutte le parti del mondo. Scambiarsi opinioni e consigli potrebbe risultare un primo passo per iniziare a comprendere come ragionano coloro che ce l’hanno fatta.

Si tratta di uno strumento che ha registrato un enorme successo, infatti, si contano 5 milioni di trader nel mondo che usufruiscono di tale servizio. eToro, ormai, ha consolidato la propria posizione, affermandosi come leader nel settore.

Utilizzare una piattaforma che s’impone come un network di trading, facilita ai meno conoscitori del settore la possibilità di guadagnare. Infatti, con la funzione di copy trading è possibile copiare direttamente sul proprio profilo le mosse attuate da coloro che abbiamo deciso di seguire. Tutto ciò è importante per iniziare a comprendere come si elabora una strategia e come metterla in pratica per ricavarne dei guadagni reali.

Il trading online funziona davvero?

Molte persone, nonostante tutte le informazioni e le opinioni che circolano sul Web, credono ancora che investire online implichi solo truffe e perdita di denaro.

Un broker affidabile è la scelta principale per operare online in totale tranquillità e sicurezza. Tra le migliori piattaforme, si segnalano: eToro, 24Option, IqOption e Plus500.

Ogni investitore sceglierà la più adatta in base alle proprie conoscenze e, senza farsi inibire, potrà introdursi nel mondo degli investimenti online da cui trarre profitti concreti!


Informazione pubblicitaria


Condividi la notizia:
18 dicembre, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR