Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Controlli a tappeto della polizia ferroviaria

4 persone arrestate, 19 denunciate e 4391 identificate

Condividi la notizia:

I controlli della Polizia ferroviaria

I controlli della Polizia ferroviaria

Roma – 4 persone arrestate, 19 denunciate, 4391 identificate, 492 pattuglie impiegate in stazione, 107 a bordo treno; 258 treni scortati e 8 contravvenzioni amministrative elevate di cui 4 al regolamento di Polizia Ferroviaria.

Questo è il bilancio dell’attività della Polizia Ferroviaria del Compartimento per il Lazio nel corso della settimana scorsa, dei controlli nel “territorio ferroviario” in ambito regionale.

“In particolare – si legge in una nota – il 6 gennaio scorso, il personale del settore operativo di Roma Termini ha arrestato un cittadino algerino per il furto di un bagaglio ai danni di una viaggiatrice italiana.

Gli agenti sono intervenuti a bordo di un treno diretto a Milano Centrale, su richiesta del capotreno, avvisato da una passeggera del furto del proprio zaino prelevato da un giovane che si era chiuso nel bagno dello scompartimento.

I poliziotti intervenuti hanno recuperato lo zaino della viaggiatrice e un cellulare che il soggetto aveva già tolto dallo stesso e riposto nelle proprie tasche. Pertanto il cittadino algerino è stato tratto in arresto per il reato di furto.

Il gennaio, il personale della squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Lazio, ha proceduto all’arresto di due cittadini algerini per il furto di uno zaino ai danni di una coppia di turisti brasiliani.

Nello specifico, gli agenti durante il normale servizio di prevenzione dei reati predatori nello scalo ferroviario di Roma Termini, hanno notato tre giovani extracomunitari che, approfittando della distrazione di una coppia di turisti all’interno del Mercato Centrale, erano riusciti ad asportare uno zaino contenente documenti, medicinali ed effetti personali, e nella convinzione di non essere stati osservati si sono diretti verso l’esterno della stazione.

Dopo un breve inseguimento, i poliziotti sono riusciti a bloccare due soggetti, ed a recuperare l’intera refurtiva.

I due cittadini algerini sono stati arrestati per il reato di furto aggravato in concorso e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria”.

Ancora: “il giorno 12 gennaio scorso, gli agenti del settore Operativo di Roma Termini hanno arrestato un cittadino senegalese perché destinatario di un ordine di carcerazione.

Nel particolare i poliziotti, durante un normale controllo all’interno della Stazione Ferroviaria di Roma Termini, hanno fermato una persona che si aggirava con fare sospetto all’interno dello scalo ferroviario.

La persona è stata accompagnata negli Uffici della Polizia Ferroviaria per accertamenti e sullo stesso risultava una cattura per esecuzione ordine di carcerazione”.


Condividi la notizia:
14 gennaio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR