--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Londra - In una dichiarazione firmata da Canada, Regno Unito, Afghanistan, Svezia e Ucraina - Inoltre l'Iran deve accettare la piena responsabilità dell'accaduto

Aereo ucraino abbattuto, i Paesi delle vittime chiedono il risarcimento

Condividi la notizia:

Teheran - Aereo ucraino precipitato poco dopo il decollo

Teheran – Aereo ucraino precipitato poco dopo il decollo

Londra – Aereo ucraino abbattuto, i Paesi delle vittime chiedono risarcimento.

I Paesi d’origine della 176 persone morte a causa dell’abbattimento del Boeing 737 dell’Ukraine Internationale Airlines hanno chiesto il risarcimento a Teheran.

Infatti l’Iran ha ammesso di aver abbattuto per errore l’aereo con due missili, scambiandolo per un velivolo nemico. 

I ministri degli Esteri di Canada, Regno Unito, Afghanistan, Svezia e Ucraina hanno firmato un documento con il quale chiedono il risarcimento per le famiglie delle vittime.

Inoltre nella dichiarazione si chiede all’Iran di accettare la piena responsabilità dell’accaduto.


Condividi la notizia:
16 gennaio, 2020

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR