--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Good news - Intervento fuori dalla solita routine per gli agenti dell'ufficio prevenzione di Viterbo

Anziana sola la notte di Natale, i poliziotti vanno a casa a farle compagnia

Condividi la notizia:

Viterbo - Anziana sola la notte di Natale, i poliziotti vanno a casa a farle compagnia

Viterbo – Anziana sola la notte di Natale, i poliziotti vanno a casa a farle compagnia

Viterbo – (r.s.) – Esserci sempre, è il motto della polizia. E non solo per emergenze, indagini e soccorsi. Ma anche per fare compagnia ai cittadini, soprattuto anziani.

È la sera di Natale quando Daniela, una pensionata di 68 anni, chiama la sala operativa della questura di Viterbo. È sola, e si sente sola. Compone il 113 e parla a lungo con l’operatore. Una volante le viene poi inviata a casa, in zona Pietrare. E poco dopo alla porta dell’appartamento bussano due poliziotti dell’ufficio prevenzione, che danno alla donna modo di sfogarsi.

Gli agenti si intrattengono con l’anziana e ascoltano i suoi racconti di vita: il trasferimento da Roma a Viterbo una decina di anni fa e le tante disavventure trascorse. Daniela ha voglia di parlare. E quel momento di solitudine la sera di Natale si trasforma in un piacevole incontro con i poliziotti, che le tengono compagnia e le fanno ritornare il sorriso.

Una lunga conversazione, che si è conclusa con un abbraccio. E un intervento fuori dalla solita routine per la volante, con il motto Esserci sempre che ha trovato conferma. Ancora una volta.

Venerdì la signora Daniela si è recata nella sala operativa della questura per ringraziare gli agenti dell’ufficio prevenzione per la vicinanza data e dimostrata. “In questi casi una semplice saluto ci basta – fanno sapere dalla questura -, nessun ringraziamento. La signora Daniela può venirci a trovare quando ne ha bisogno. Noi ci siamo sempre, anche in questi frangenti”. E per tutti i cittadini.


Condividi la notizia:
27 gennaio, 2020

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR