Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Il segretario particolare del papa emerito, Gaenswein, precisa: "Si è trattato di un malinteso"

Preti sposati, Benedetto XVI fa togliere la sua firma dal libro di Sarah

Condividi la notizia:

Il papa emerito Benedetto XVI

Il papa emerito Benedetto XVI

Roma – Sparisce la firma di Benedetto XVI come autore del libro del cardinale Robert Sarah, in uscita in Francia, sul celibato dei sacerdoti.

Dopo una serie di notizie contrastanti, il segretario particolare del papa emerito, monsignor Georg Gaenswein, ha annunciato di aver chiesto di “togliere il nome di Benedetto XVI come coautore del libro e la sua firma dall’introduzione e le conclusioni”.

“Il papa emerito sapeva che il cardinale stava preparando un libro e aveva inviato un suo testo sul sacerdozio autorizzandolo a farne l’uso che voleva – ha detto all’Ansa Gaenswein – Ma non aveva approvato alcun progetto per un libro a doppia firma, né aveva visto e autorizzato la copertina”.

“Si è trattato di un malinteso, senza mettere in dubbio la buona fede del cardinale Sarah” ha aggiunto il collaboratore di Ratzinger.

Il cardinale africano ha quindi spiegato che “l’autore del libro sarà: ‘Card. Sarah con il contributo di Benedetto XVI’. D’altro canto il testo completo resta assolutamente immutato”.

Con questo contributo al volume di Sarah, Benedetto XVI è entrato nel dibattito sull’obbligo di celibato dei preti, schierandosi contro chi sostiene la necessità per la chiesa di aprire il sacerdozio anche agli uomini sposati.

 

 


Condividi la notizia:
14 gennaio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR